Nicolò Melli: L’Efes può battere chiunque. Obiettivo Final Four, ma noi vogliamo vincere

Nicolò Melli protagonista su La Gazzetta dello Sport nella lunga intervista concessa a Massimo Pisa. Qui si parla di EuroLeague ed Efes

Nicolò Melli protagonista su La Gazzetta dello Sport nella lunga intervista concessa a Massimo Pisa. Qui si parla di EuroLeague ed Efes.

SULL’EFES

«Appunto, sono i campioni. Una squadra che per esperienza, talento e profondità può battere chiunque. Le partite già vinte non contano, in una serie si può ribaltare qualsiasi pronostico o situazione»

SU EUROLEAGUE

«Veniamo da un’Eurolega ottima, tutto l’anno tra le prime quattro. Abbiamo perso qualche partita stupida e vinte altre non scontate. Seminando tanto: all’Olimpia, negli anni scorsi, vincere a Barcellona era un miracolo, ora è un obiettivo. E l’approccio delle nostre avversarie è cambiato. Manca solo un trofeo a coronare il nostro cammino»

SULLA VITTORIA

«Più che altro noi vogliamo vincere. Non sentirai mai nessuno contento di una semifinale, tutti guardano al bersaglio grosso, anche noi che non siamo i numeri uno d’Europa. Punti a cento, poi se ottieni novanta va bene. In Eurolega basta un tiro come quello di Punter l’anno scorso per cambiare tutto. Pensate a quanto ci mise il Cska per tornare a vincere, o il mio Fenerbahce, che quasi perdeva una semifinale con la sorpresa Zalgiris. L’obiettivo realistico è la Final Four. Lì tutti ci proveranno»

Next Post

Olimpia Milano vs Napoli | Palla a due alle ore 17. Qualche dubbio per Messina

Palla a due alle ore 17 per Olimpia Milano vs Napoli, ventisettesima giornata di LBA Serie A UnipolSai. Si gioca al Mediolanum Forum

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: