Tanti auguri Guazz. E lui picchia duro: La gara di domenica non contava nulla. Sia benzina per i playoff scudetto

Oggi, 12 aprile, è il compleanno di Luca Guazzoni. Il nostro Guazz. Riproponiamo la sua analisi di ieri sul ko di Bologna

Oggi, 12 aprile, è il compleanno di Luca Guazzoni. Il nostro Guazz. Riproponiamo la sua analisi di ieri sul ko di Bologna: «Credo che la gara di ieri non contasse nulla. La Virtus avrebbe vinto comunque la regular season perchè Milano da qua a fine campionato perderà delle partite, fisiologicamente perchè troppo impegnata nei playoff di Euroleague». 

Mente libera e serena: «Non vedo criticità, non vedo nessun problema. Prima della gara pensavo ad un distacco di 20 punti. Milano in questo momento non può permettersi di sprecare energie fisiche e nervose in campionato. Perchè ha altri obiettivi».

Pieno rispetto, ovviamente, per la Virtus Bologna: «Il fattore campo conterà, ma il giusto. Le squadre forti vincono in trasferta. Non ci sono campi inespugnabili. Un anno fa, stesso periodo, Milano vinceva a Bologna con 30 e passi punti del “miracolato” Shields».

Dunque, incontro rinviato: «La Virtus è una squadra fortissima. Bravi loro a vincere di 18, che sia benzina per i playoff nazionali».

Le sue parole a Radio RealOlimpiaMilano, ogni lunedì su Radio Basket 108.

4 thoughts on “Tanti auguri Guazz. E lui picchia duro: La gara di domenica non contava nulla. Sia benzina per i playoff scudetto

  1. Dritto al punto! Ci vediamo ai PO oggi noi abbiamo di meglio da fare

  2. E già, vediamo alla fine , come dice il Messia Ettore saremo veramente soddisfatti vincendo lo scudetto in finale con la Virtus….se ci arrivate

Comments are closed.

Next Post

La situazione in Serie A: l’Olimpia dovrà difendere il 2° posto

Il punto della situazione in campionato: il primato ormai virtualmente sfumato e la lotta con la Germani

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: