Olimpia, missione compiuta: Bayern ko e fattore campo playoff

Una partita molto sofferta, risolta solamente nel finale dalle giocate di Shields, ed ora la strada per le Final Four passerà dal Forum

Una battaglia punto su punto, non bellissima esteticamente, ma fondamentale per la classifica. L’Olimpia Milano supera il Bayern Monaco (84-77) e conquista il fattore campo matematico nei playoff, avendo blindato almeno il quarto posto in stagione regolare. Un primo tempo difficile offensivamente, ma la difesa tiene e, poi, i biancorossi salgono di tono nella ripresa, guidati da uno splendido Shields nel quarto conclusivo. Ma con anche altri giocatori fondamentali: dal Melli di punti e rimbalzi chiave alle giocate di Hall, passando per Rodriguez, Datome e Hines.

Olimpia Milano vs Bayern | La partita

Inizio distratto dietro per i biancorossi, forse anche un po’ scossi dall’affare Mitoglou, Radosevic-Lucic portano avanti i tedeschi che, escluso un parziale firmato Rodriguez-Hines, sono sempre avanti e salgono anche a +9 (15-24 al 14’) in avvio di secondo quarto. L’Olimpia non fa un punto in 4 minuti, tira in maniera terribile i liberi (2/8) e la squadra di Trinchieri ne approfitta per scappare in doppia cifra di vantaggio, con la penetrazione vincente di Sisko. Finalmente si raddrizza la mano dalla lunetta ed un ottimo Melli riporta sotto i biancorossi, solo a -3 all’intervallo lungo.

La rimonta viene completata in avvio di ripresa, con il 5-0 e la tripla di Datome, per il sorpasso. Le giocate di Hall e Rodriguez permettono ai biancorossi, decisamente più brillanti in attacco rispetto al primo tempo, di restare davanti e provare qualche piccolo allungo (53-46 al 28’). L’AX sale anche a +9, però il Bayern non molla e continua a restare agganciato, tornando ad un solo punto di ritardo, con i canestri in serie di Jaramaz e Lucic. Shields e Hall rispondono, mentre il palazzo si infiamma per alcuni fischi non condivisi. E l’ex Baskonia (15 punti nel 4° periodo) la chiude, regalando il fattore campo a Milano. La strada per andare a Belgrado passerà dal Forum.

Olimpia Milano vs Bayern | Il tabellino

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-BAYERN MONACO 84-77 (15-19, 33-36, 56-50)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

I biancorossi torneranno in campo al Mediolanum Forum giovedì sera (ore 20.45) contro il Monaco di Mike James, mentre domenica (ore 17) saranno di scena a Sassari in campionato.

3 thoughts on “Olimpia, missione compiuta: Bayern ko e fattore campo playoff

  1. Bella vittoria, sudata, meritata, fondamentale.
    Alcune considerazioni. Delaney fa bene in difesa, prendendosi due falli avversari ma sembra troppo nervoso.
    Messina non si fida che dei soliti noti: Bentil (giustamente) non entra più, a Ricci lascia pochi minuti, Daniels non entra in campo mai dopo l’intervallo lungo.
    Melli davvero super. Shields: quanto ci è mancato, questo giocatore!

    Contro il Bayern al completo sarebbe comunque durissima

    Arbitraggio davvero scorbutico.

  2. Ok la difesa, ok la grinta, lo spirito vincente ma si chiama palla canestro, quindi quando si attacca con equilibrio, attenzione, facendo girare la palla e facendo canestro (51 punti) è una cosa, quando si attacca a palla ferma uno contro tutti si fa 33 e diventa tutto più faticoso e complicato
    Detto questo brava Olimpia, vittoria molto importante e meritata! 🏀👍

  3. Bel secondo tempo, sia in attacco sia in difesa. Bene i rimbalzi. Melli MVP per distacco, oggi secondo me mostruoso!!!
    Senza Mitoglou (spero ancora in controanalisi negative…) Bentil e Tarczewski dovranno entrare stabili nelle rotazioni. Kaleb sembra più in fiducia, speriamo, Ben deve ritrovarla.
    Delaney deve ancora ritrovare serenità, capire che non deve per forza dimostrare chissà che cosa; lamentarsi un po’ di meno e divertirsi un po’ di più; comunque oggi, pur sottotono, non ha strafatto ed è già qualcosa.
    Shields un altro passo avanti nella convinzione, anche se non ha ancora la rapidità e la sicurezza che conosciamo in penetrazione. Bravo Hall, difficile che sbagli una partita.

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano vs Bayern | Il tabellino di una vittoria sofferta

Il tabellino di un successo difficile, ma fondamentale per l'Eurolega biancorossa: Shields chiude a quota 22
Olimpia Milano Bayern highlights

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: