Serie A, 25ª giornata | Brescia si conferma, ed ecco tutta la scarica dei tabellini

Giornata sfortunata in LBA, con lo stop del play by play. Vediamo di raccontarvi allora il turno partendo da alcuni dati di fatto

Giornata sfortunata in LBA, con lo stop del play by play. Vediamo di raccontarvi allora il turno in qualche modo partendo da alcuni dati di fatto. Vincono Cremona e Napoli, perde la Fortitudo.

Sul fondo è baraonda. Davanti, Brescia ritorna dal -16 con la stessa Vuelle e si conferma terza forza. Dietro di lei si staccano Reggio e Tortona.

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-OPENJOBMETIS VARESE 95-77 (tabellino)

L’Olimpia torna al successo anche in LBA con un parziale di 20-6 nel primo quarto e segnandone 34 nel secondo. Varese mai in partita, 14+9 per Dinos Mitoglou. Ospiti sempre privi di Keene.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA-UNAHOTELS REGGIO EMILIA 78-70 (tabellino)

Soffre la Virtus, sempre avanti, ma sempre con Reggio attaccata. Out Teodosic, Belinelli e Jaiteh, 26 per Weems e 15 per Shengelia. Per Reggio 9+12 di Cinciarini.

GEVI NAPOLI-HAPPY CASA BRINDISI 79-69

Napoli : Zerini 11, McDuffie 11 , Vitali 2 , Velicka 3, Parks 22, Marini 6, Uglietti , Lombardi 4 , Rich 20, Totè ne. All.Buscaglia.

Happy Casa Brindisi: Antonaci ne, Adrian 1, Zanelli 1, Harrison 18, De Donno n.e., Visconti 3, Gaspardo 8, Redivo 10, De Zeeuw 2, Clark 4, Udom 8, Perkins 14. All: Vitucci.

fonte

Napoli torna al successo, il primo dell’era Buscaglia, contro una Brindisi irriconoscibile. Da segnalare come i partenopei fossero senza centro titolare, in attesa di Gudaitis, e con Totè indisponibile. Brindisi senza Alessandro Gentile.

UMANA REYER VENEZIA-BERTRAM DERTHONA 69-61

Venezia: Stone 8, Bramos 5, Tonut 10, Daye 1, De Nicolao 5, Sanders 2, Mazzola 2, Brooks, 16 Theodore 8, Cerella ne, Morena ne, Watt 12. All. De Raffaele.

Derthona: Mortellaro ne, Wright 6, Rota ne, Cannon 3, Tavernelli 2, Armanino, ne Mascolo 4, Severini 6, Sanders 5, Daum 7, Cain 6, Macura 22. All. Ramondino.

Venezia solida, dopo un’altra settimana non semplice. Decisiva la difesa e un Brooks da 16 punti. A Derthona non basta i 22 di Macura.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI-FORTITUDO KIGILI BOLOGNA 85-79

Dinamo Sassari: Bilan 16 (6/10 2p 12 rbs), Logan 9 (3/4 1/8 3p), Robinson 12 (3/5 2/4 7 ass), Kruslin 19 (1/2 4/7 3p), Gandini, Devecchi (0/1 3p), Treier, Chessa, Burnell, Bendzius 14 (4/9 2/5), Gentile 5 (2/3 2p 4 ass), Diop 10 (4/5 2p 5 rbs). All.Bucchi

Fortitudo Bologna: Frazier 15 (2/5 2p 2/6 3p), Manna, Aradori 18 (5/6 1/6), Durham 4 (2/4 0/4), Mingotti, Zedda, Benzing, Feldeine 10 (1/3 2/5), Fantinelli, Charalmpopoulos 15 (6/8 2p), Groselle 16 (7/11 2p 8 rbs), Borra 1. All.Martino

Fortitudo sempre avanti, poi nel quarto quarto Sassari prende il comando delle operazioni di un grande Kruslin, 19 punti. Per la Effe 15 di Charalampopoulos, e davanti vince Napoli, e dietro vince Cremona.

VANOLI CREMONA-NUTRIBULLET TREVISO 74-67

VANOLI CREMONA: Poeta 4 (2-2), Cournooh 7 2-8, 0-4), Pecchia 12 (3-7, 1-5), Tinkle 10 (2-2, 2-7), Dime 2 (0-2); McNeace 17 (8-9), Zacchigna, Spagnolo 12 (2-9, 2-5), Vecchiola, Kohs, Juskevicius 10 (3-3, 1-3). Ne: Errica. All.: Galbiati

NUTRIBULLET TREVISO BASKET: Russell 4 (2-10), Bortolani 15 (4-5, 1-6), Sokolowski 5 2-5, 0-4), Akele 4 (2-2), Jones 12 (6-9, 0-3); Imbrò 12 (2-5, 2-6), Chillo 10 (2-4, 1-3), Dimsa 5 (0-2, 1-5). Ne: Jurkatamm, Vettori. All.: Menetti

Vince Cremona, con gli attributi, ma resta ultima. Peppe Poeta lascia il campo per un problema fisico, Andrea Pecchi finisce addirittura in ospedale. Stagione a rischio per lui.

VUELLE PESARO-GERMANI BRESCIA 83-88

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Mejeris 8, Moretti 10, Tambone 5, Stazzonelli, Lamb 11, Zanotti 3, Sanford 11, Demetrio 2, Delfino 13, Jones 20 Coach: Banchi

GERMANI BRESCIA: Gabriel 9, Moore 4, Mitrou-Long 14, Petrucelli 16, Della Valle 19, Eboua, Parrillo ne, Cobbins, Biatcha ne, Burns 13, Laquintana 8, Moss 5 Coach: Magro

Pesaro che tocca il +16, Brescia che mette la testa davanti nel quarto quarto. Della Valle 15 punti nel primo quarto, 19 alla fine ma con la tripla della staffa, o quasi.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO-ALLIANZ TRIESTE 75-74

Aquila Dolomiti Trento: Johnson 1, Bradford 9, Williams 8, Reynolds 14, Conti 5, Morina, Forray 4, Flaccadori 23, Mezzanotte 2, Dell’Anna, Ladurner, Caroline 9. All: Molin

Allianz Pallacanestro Trieste: Banks 22, Davis 15, Konate, Longo, Deangeli, Mian 8, Delía 5, Cavaliero 3, Campogrande 3, Gražulis 11, Lever 7. All: Ciani

Due giocate di Flaccadori premiano Trento nel finale con Trieste. Ospiti senza Alexander, salutato, e con Konate che gioca solo 70”. Molin può sorridere, Ciani ancora più giù e rischia la retrocessione.

CLASSIFICA

Milano, Virtus 19-3

Brescia 16-7

Derthona, Reggio Emilia 12-11

Sassari 11-11

Brindisi, Venezia 11-12

Varese, Trento, Trieste 10-13

Treviso 9-13

Napoli, Pesaro 9-14

Fortitudo, Cremona 7-16

PROSSIMO TURNO

Sabato Derthona-Pesaro, Trieste-Virtus

Domenica Sassari-Milano, Brindisi-Varese, Brescia-Trento, Reggio-Venezia, Fortitudo-Cremona, Treviso-Napoli

Next Post

Olimpia Milano vs Bayern, 5 domande 5 | Tedeschi in mezzo ad una strada, ma è segreto sul roster

Domani alle ore 20.30 Olimpia Milano vs Bayern, recupero del trentesimo round di EuroLeague. Tornano le 5 domande 5 di ROM

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: