Olimpia Milano post Trieste | L’orgoglio di Tarczewski, il valore di Gigione e la gestione Messina

Olimpia Milano post Trieste che conferma lo strepitoso momento italico degli uomini di Ettore Messina, ruotati e vincenti

Olimpia Milano post Trieste che conferma lo strepitoso momento italico degli uomini di Ettore Messina, ancora capaci di ruotare al massimo gli uomini e vincere senza affanni. Dietro resiste la Virtus Bologna, ma oggi la squadra biancorossa ha tutto un altro passo. 

Kaleb Tarczewski

20 punti e 10 rimbalzi e i ringraziamenti di Ettore Messina. Non possiamo più chiamarlo segnale, al 13 marzo dopo mesi e mesi di poche luci e tante ombre, ma di orgoglio questo sì.

9/11 da 2, il coinvolgimento anche emozionale dei compagni. Il centro di Claremont è ben voluto da tutti, e reagisce dopo la tribuna impostagli anche con Derthona.

Difficile, se non impossibile, parlare di risveglio, ma i suoi 26’ sono manna per Nicolò Melli. All’orizzonte il match con Brescia. Una gara di èlite, ma il doppio turno di EuroLeague successivo potrebbe consigliare a Ettore Messina di puntare ancora su di lui.

Gigi Datome

7 punti, 1/1 da 2 e 1/3 da 3. Si è parlato tanto del ritorno di Shavon Shields, ma era fondamentale e atteso anche quello di Gigi Datome, al momento preda di una stagione che, tra acciacchi e Covid, non gli ha dato continuità.

Per una squadra che fatica con le percentuali da fuori, il capitano di Italbasket è sfogo e necessità. Mai dare per superficiale l’apporto di questo giocatore. Soprattutto adesso.

Ettore Messina

Buona pace per i “materassai”, incredibilmente tornati a mugugnare dopo il netto successo con Tortona. Devon Hall finalmente in tribuna, Nicolò Melli sotto i 15’, sopra i 25’ il solo Kaleb Tarczewski, sotto i 14’ solo il convalescente Datome e Pippo Ricci.

E per Shavon Shields 17’: Milano sta tritando e procedendo senza spingere troppo. Dato di fatto.

One thought on “Olimpia Milano post Trieste | L’orgoglio di Tarczewski, il valore di Gigione e la gestione Messina

  1. Milano a livello difensivo le cose migliori le fa quando cambia avendo due maestri della materia come Melli e Hines, insieme a due esterni come Hall e Shields che non vanno sotto mai.

    Nella mia personalissima visione, il centro più è mobile e meglio è.

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano vs Trieste | Gli highlights del netto successo del Forum

Netto successo in Olimpia Milano vs Trieste: riviviamo la partita del Forum di ieri che ha segnato il rientro di Shavon Shields e Gigi Datome
Olimpia Milano Trieste highlights

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: