Olimpia Milano vs Trieste | Il Tabellino della domenica di Tarcisio

Il tabellino di Olimpia Milano vs Trieste: la squadra di Ettore Messina esce con una grande ripresa e un super Tarczewski

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-ALLIANZ TRIESTE 102-84

(19-17, 25-23, 28-20, 30-24)

Olimpia: Melli 2 (14’), Grant 8 (2/2 da 3), Rodriguez 13 (8a), Tarczewski 20 (10r), Ricci 3 (7’), Biligha 6, Mitoglou 7 (7r), Baldasso 6 (3a), Daniels 7, Shields 17 (17’), Alviti 4, Datome 7. Coach Messina.

Trieste: Banks 12, Davis 14, Alexander 7, Konate 8, Denageli 0, Mian 10, Delia 7, Campani ne, Cavaliero ne, Campogrande 11, Grazulis 13, Lever 2. Coach Ciani.

Note: 64.9-57.9% da 2, 52-37.9% da 3, 31-28 rimbalzi, 7-10 offensivi, 8-11 perse, 25-22 assist.

11 thoughts on “Olimpia Milano vs Trieste | Il Tabellino della domenica di Tarcisio

  1. Cominciamo dalle cose importanti: ci siamo divertiti a guardare una partita ad alto punteggio, a ritmo veloce, con l’attacco milanese finalmente fluido e molto performante.
    101 punti non li facevamo da tempo: tornato Shields, è solo un caso?

    Che sia un caso o no, non è importante davvero, quel che conta è che il rientro dì Shavon ci restituisce dinamicità, quindi tutti riescono a giocare meglio in attacco – anche se: restiamo coi piedi per terra, Shields ha giocato soli 17 minuti, anche se ha fatto impressione, appena s’è scaldato.

    Non si tratta dì esaltare Tarczewski, che negli anni scorsi ci aveva mostrato partite dì questo livello anche altre volte, ma dì capire come mai stasera abbia funzionato così tanto, come mai stasera sia riuscito a farsi trovare libero così tanto e fin da subito, abbia difeso molto bene e col minimo dei falli.
    Una difesa che ci permetteva dì arrivare sotto? Gli esterni che hanno creato più vantaggi del solito in penetrazione? Una maggiore efficienza del nostro centrone?
    Forse tutto questo insieme, direi.
    Certo che quando non poteva girarsi a canestro, stasera Kaleb serviva assist a Mitoglu Hines style!
    Bene, mi fa veramente piacere. Sapere che in Italia possiamo contare su dì lui.

    Alviti ci prende gusto!
    Avanti così!

    1. Leggo adesso che Messina invece non è proprio contento di Al.
      A me basta quell’entrata con appoggio dì sinistro per dire che ha aggiunto ancora qualcosa al suo repertorio, quindi non sono d’accordo col coach,
      Lui magari vede dei difetti nella difesa su Banks, però cazzo, mica è facile: per chiunque.

      Aggiungo che Grant finalmente la mette. Avevo dimenticato dì segnalarlo.

      1. Giustamente il coach non si accontenta mai e lo tiene sul pezzo, anche perchè comunque è innegabile che con Derthona ed a Madrid abbia giocato meglio rispetto a ieri.

  2. La cosa che mi è piaciuta di più è che si vedeva che si divertivano a giocare insieme e finalmente ho visto Tarcisio rilassato.
    Sperem

  3. I problemi di Tarczewski sono 25% tecnica e 75% testa. Quel 25% non se lo leverà forse mai, quel 75% potrebbe. E un giocatore con quelle caratteristiche fisiche andrebbe secondo me “lavorato” di più. Serve uno psicologo? Un motivatore? Non lo so ma secondo me sarebbe il caso di pensarci: un centro conj questa forza fisica con lo trovi ovunque. E se questo sforzo è già stato provato, ok, allora purtroppo lo si prende per quello che è fino a giugno.

    1. Serve che sposi una ragazza italiana, diventi italiano e ce lo teniamo a vita come terzo centro italiano.

      1. Già m’immagino le discussioni tra Messina e Petrucci per convocare Kaleb in una nazionale che centri non ne ha, a parte il 2.07 Tessitori e Paul Biligha che coi suoi due metri è un centro tascabile.

      2. Non credo che Messina si basi su una partita, seppur giocata ottimamente, per un eventuale conferma del Tarc. Credo che il suo destino sia ormai segnato, a meno che da qui fino a fine stagione non sforna prestazioni simili costantemente e non una partita su 10.

    2. Personalmente non ho mai smesso di pensare, anche nei momenti bui, che sarebbe stato un peccato rinunciare a Kaleb, fondamentalmente per le sue caratteristiche umane. Se sarà confermato ne sarei felice poi vedremo quale sarà la sua utilità. È solo la mia opinione.

  4. Kaleb finalmente un’ottima partita … basterebbe che giocasse sempre anche al 50% di ieri per essere un fattore almeno in LBA … mia impressione .. gioca di certo meglio con Rodriguez (e Baldasso) che lo cercano con più continuità rispetto a Grant e specialmente Delaney che mi sembra che proprio non li veda … impressioni eh … a naso …

Comments are closed.

Next Post

Messina: Bene nel secondo tempo, molto dispiaciuti per Moraschini

Le parole del coach biancorosso in sala stampa, dopo il successo sull'Allianz in LBA

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: