Ettore Messina: Reggere a rimbalzo e utilizzare le giuste spaziature

Le ultime notizie e le parole del coach biancorosso, alla vigilia della trasferta di domani sera a Madrid

L’Olimpia Milano torna in campo in Eurolega e lo farà sul parquet del Real Madrid, per uno scontro diretto per il secondo posto in classifica. Raggiunti i playoff con largo anticipo, salvo l’improbabile riammissione delle squadre russe, i biancorossi provano a difendere uno dei primi quattro posti, per avere il fattore campo nella serie che varrà l’accesso alle Final Four 2022 di Belgrado.

Real Madrid vs Olimpia Milano | Le parole di Ettore Messina

Così Ettore Messina ha presentato la gara del Wiznik Center: “Sarà una partita ovviamente difficile, perché il Real Madrid sarà estremamente concentrato e determinato a giocare con grande durezza sia in attacco che in difesa, utilizzando tutto il suo potenziale. Noi, purtroppo, oltre alle assenze previste, saremo senza Sergio Rodriguez, che ha chiesto di rimanere a Milano per motivi personali: superfluo aggiungere che si tratti di un’assenza molto pesante. Contro il Real Madrid, il primo problema è sempre quello di reggere a rimbalzo e utilizzare la giuste spaziature per non subire troppo la presenza difensivi di Tavares. Speriamo di riuscirci e giocare una buona partita”.

Real Madrid vs Olimpia Milano | Le ultime notizie

I biancorossi saranno (forse per l’ultima volta) senza Shields, ormai sulla via del rientro. Ma sono tante le assenze per Milano: non ci saranno nemmeno Moraschini, Kell e Datome e, notizia dell’ultim’ora, il grande ex Sergio Rodriguez.

Non mancano le assenze anche per la squadra di Laso, in un momento di grossa difficoltà di risultati e di prestazioni. Ieri a Belgrado si è infortunato Williams-Goss, per un problema alla mano sinistra, mentre erano assenti Alocen, Causeur, Taylor e Deck. Gli ultimi due, però, dovrebbero esserci domani sera.

Next Post

La Virtus di Hackett sbanca Venezia, ma c'è uno stop per Belinelli

La squadra di Scariolo vince il derby italiano di Eurocup, anche se c'è apprensione per lo stop dell'ex NBA. Ancora ko Trento

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: