EuroLeague ha deciso: sospese (non escluse) Cska, Zenit e Unics

Ora è ufficiale: EuroLeague ha sospeso i tre club russi dalla competizione viste le evoluzioni della guerra Russia-Ucraina

Si è conclusa la riunione tra i club di EuroLeague, la seconda in pochi giorni dopo l’incontro iniziale di venerdì mattina. La massima competizione continentale, anche in virtù degli ultimi accadimenti, ha deciso di sospendere i tre club russi dal torneo. Si tratta di Cska Mosca, Unics Kazan e Zenit San Pietroburgo. Stessa sorte anche per il Lokomotiv Kuban in Eurocup.

Attenzione, i club non sono stati esclusi, ma sospesi. Ed è una differenza importante. Infatti, nel comunicato ufficiale, la massima competizione continentale scrive che “qualora la situazione non dovesse evolversi in maniera favorevole, tutte le gare di regular season contro squadre russe verranno annullate per configurare la classifica“. Dunque, per ora le tre squadre non giocheranno, ma se la guerra dovesse finire, potrebbero riprendere.

Venerdì EuroLeague aveva imposto alle tre suddette società di giocare fuori dai confini nazionali. Poi il blocco degli spazi aerei, voluto anche dalla Russia nei confronti di 36 paesi, e le richieste del CIO hanno portato a questa ulteriore decisione. Non ancora definitiva, ma comunque più netta di quella di tre giorni fa.

9 thoughts on “EuroLeague ha deciso: sospese (non escluse) Cska, Zenit e Unics

  1. Inevitabile … ma cosa comporta a livello di classifica? Come verranno considerate le partite già giocate e quelle che non verranno giocate? Certo … per quel che conta …

    1. È scritto, per Milano ad esempio verranno tolti i 4bpunti delle vittorie sul CSKA.

      1. Sempre a vedere il bicchiere mezzo vuoto…. intanto verranno tolte anche le sconfitte contro unics e zenit

  2. Che macello!
    La sospensione sa tanto di esclusione, almeno per questa stagione. Infatti, anche ipotizzando una rapida conclusione della guerra (ipotesi certamente non realistica) non ci sarebbe poi il tempo per recuperare tutte le gare non giocate dalle tre squadre russe. Dunque: nuova classifica, per noi forse un po’ penalizzante. Però due delle squadre possibili rivali per un posto playoff non ci sarebbero più. Il che significa nostra qualificazione quasi certa, con posizione finale da definire.
    Comunque è un peccato.

    Intanto ho letto che anche Hackett lascerà la Russia, giustamente.

  3. Per il momento sospese. Se verranno escluse si annulleranno tutti i match disputati in stagione.

  4. Hanno deciso di non decidere, con la semplice sospensione. Dovevano escludere le squadre russe per tutta la stagione e punto, annullando tutti i risultati ottenuti contro di loro in regular season. Mettiamo che la situazione si risolva in un mese. Non c’è spazio per recuperare tutte le partite.

  5. Decisione Dantesca per EL: le russe tra coloro che stan sospesi, purgatorio quindi, ma l’inferno è dietro l’angolo….

  6. Per ora le partite sono sospese e la classifica invariata. Se in seguito le tre società russe verranno escluse, si azzereranno tutti i risultati, e si rimodulerá la classifica.

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano vs Unics | Al Forum non si gioca

La decisione di Euroleague annulla la gara contro Kazan: i biancorossi torneranno in campo venerdì sera ad Oaka

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: