Zalgiris, è allarme per Milano: rischiano di restare fuori fino a sei giocatori

Situazione a dir poco complicata per lo Zalgiris Kaunas in vista del match con Olimpia Milano di venerdì sera

Situazione a dir poco complicata per lo Zalgiris Kaunas in vista del match con Olimpia Milano di venerdì sera.

La squadra lituana ha dovuto rinunciare alla trasferta di oggi in Grecia per la chiusura, causa neve, di Oaka, casa del Panathinaikos, che avrebbe dovuto ospitare il recupero del 18° round di EuroLeague.

Nei test pre-gara, comunque sostenuti dal club, è emersa come annunciato ieri la positività del centro Josh Nebo e di un assistente. Ma non solo. 

Paulius Jankunas, Arturas Milaknis e Tai Webster, positivi la scorsa settimana, possono lasciare l’isolamento secondo la legislazione lituana, ma dovranno essere ricontrollati nei prossimi giorni per avere due risultati negativi di fila.

Situazione delicata, così come coach Jure Zdovc. Il tecnico ha saltato l’allenamento di martedì mattina per un raffreddore. Per lui il risultato del tampone è stato poi negativo.

Mentre se Janis Strelnieks è fermo da due gare per un problema alla coscia, Mantas Kalnietis si è infortunato nel match di domenica con il Rytas. I due verranno valutati in questi giorni per comprendere la disponibilità di venerdì.

One thought on “Zalgiris, è allarme per Milano: rischiano di restare fuori fino a sei giocatori

  1. Situazione complicata per i lituani. Mi auguro non spuntino ulteriri positivi, per evitare l’ennesimo rinvio di una partita.
    Contro la Virtus il 5 gennaio l’Olimpia aveva fuori: Mito, Moraschini, Delaney, Shields, Daniels, Ricci, Datome, Baldasso e Kell.

Comments are closed.

Next Post

EuroLeague, tutti gli annunci di positività al Covid-19

EuroLeague ha raccolto tutto gli annunci di positività dei 18 club della competizione. Quattro non hanno dato mai comunicazione in merito
EuroLeague

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: