Buongiorno Olimpia | Il quintettone di Messina e la difesa sugli esterni

Alessandro Maggi 20

E’ mancata solo la diretta streaming ieri per Anadolu Efes vs Olimpia Milano, remake atteso per sabato alle ore 18

E’ mancata solo la diretta streaming ieri per Anadolu Efes vs Olimpia Milano, remake atteso per sabato alle ore 18, con i turchi che poi rientreranno ad Istanbul concludendo la loro esperienza prestagionale in Italia. 

Indicazioni? Proviamo a ritrovarne alcune:

– Ettore Messina prosegue sulla via del “quintettone”. Pur privo di Kaleb Tarczewski parte con Jerian Grant in regìa, Shavon Shields in guardia, Gigi Datome in ala piccola, Nicolò Melli in ala grande e Kyle Hines da centro;

– Shavon Shields gioca tutto il primo tempo da “2”, costruendo molto anche in post basso attaccando Rodrigue Beaubois, in netto debito fisico rispetto all’ex Trento. Nessuna conclusione da 3 tentata per lui;

– Privo di Kaleb Tarczewski Ettore Messina utilizza Paul Biligha come cambio di Kyle Hines, ma soprattutto Nicolò Melli;

– Assente Malcolm Delaney si parte con Jerian Grant, cresce la condizione del Chacho Rodriguez;

– A livello difensivo la prestazione è discreta per tre quarti se pensiamo che l’Efes ha prodotto sì 95 punti, ma 30 nel terzo quarto;

– L’Efes ha costruito la sua grandezza in questi anni soprattutto sugli esterni, ma i 61 punti della triade Micic-Beaubois-Simon (quest’ultimo anche 9 assist) mostrano al momento qualche difficoltà nella difesa lungo il perimetro.

20 thoughts on “Buongiorno Olimpia | Il quintettone di Messina e la difesa sugli esterni

  1. È tornato o’quintettone, sarebbe bello sapere chi ha difeso su chi nel terzo quarto.

  2. Vedo che per due volte l’autore dell’articolo pone l’accento su: privo di kaleb Tarczewsky, riferito a coach Messina. Come se quest’assenza fosse un handicap.

    1. Tu eri uno di quelli che hanno sempre contestato e giudicato male Tarcisio per poi cambiare idea. Su quali basi non si sa…

      1. Io continuo a pensare che non sia un giocatore moderno .. un 5 che poteva andar bene 30 e passa anni addietro … poi un conto è scherzare sul quintettone … un conto è il giudizio sul giocatore che non sa tirate da tre , da long 2, da 2 … giusto schiacciare sul P&R e i tiri liberi diciamo sufficienti … non ha gioco spalle a canestro .. non gioca dentro fuori … mentalmente esce dalla partita troppo spesso … se poi – visto che è un giocatore dell’Olimpia – quest’anno gioca bene per quello che può giocare e mi diventa il primo rimbalzista della squadra e un giocatore consistente sono il primo ad essere felice … mica tifo contro … mi pare di fare delle constatazioni basate su quello che si vede in campo … oppure non si può dire che un giocatore non sta rendendo per quanto potrebbe?

    2. Addirittura scrivevi che per te era un giocatore di pallavolo. Suvvia un po’ di coerenza..

      1. Ti chiedo scusa se ti ho messo in bocca una cosa non tua ma questo non cambia la sostanza perché tu eri uno dei più critici nei confronti di Tarcisio e ora è da un po’ di tempo che leggo cose diverse da quelle che hai sostenuto per un anno. Tutto qua.

      2. Era Giorgio iv che ripeteva quella frase. Holden è sempre stato lucido e coerente nei suoi interventi anche quando sostiene cose su cui non sono d’accordo. Mi sbaglierò ma oggi Giorgio iv ( bannato) scrive come Julius

  3. Per me il ragazzone Tarcisio non è un centro da Olimpia. Quando ha la palla sotto canestro non sa che farci e la perde regolarmente, tira male non ha il gancio tra le sue armi. Ok schiaccia e basta e prende rimbalzi, ma con 2.15 di statura chi non li prende. Ci può stare sbagliare nelle scelte societarie quando si limitano a una stagione, massimo due. Il fatto di perserverare nella scelta sbagliata per 5 anni è diabolico. All’inizio Kaleb è stato fortunato perché dei due centri lui era quello peggiore ma l’altro (il forte Gudaitis) si era fatto male al ginocchio e in seguito era l’ombra di quello prima dell’infortunio. Poi però c’è stato l’incomprensibile rinnovo triennale (2+1). Forse Messina pensava che Kaleb avesse dei margini di miglioramento ma non si sono mai visti e la conferma dell’errore societario non sta certo nella mia opinione, ma nel fatto che Messina abbia tentato senza successo di rescindere Tarcisio a inizio stagione. Finiremo anche quest’anno come l’anno scorso con due centri scarsi acquistati durante la stagione (Evans+Woichecowski)? Ok che il centro di turno verrà supportato da Melli e Mitoglu e Ricci e la squadra è più fisica, ma una squadra non si costruisce per supportare un centro scarso, si fa prima a cambiare il centro. Anche perché il mitico Hines ha un anno in più nelle gambe e grazie alle pessime prestazioni di Tarcisio si sobbarca il 60% del ruolo. Vabbè speriamo che Kaleb ci faccia ricredere, ma temo di no.

    1. Per restare in tema visto che oggi c’è l’EFES, il loro ex centro Sanli, è passato al Barcellona, e guarda caso è un giocatore che punisce anche dall’arco, diciamo che la tendenza è essere specializzati in un ruolo ma avendo anche altre dimensioni. Il gioco di Messina tra l’altro, esige spesso fluidità di posizioni (a volte da mal di testa).
      Spiace che effettivamente, come sottolinea Lupo, Kaleb in questi anni non abbia ampliato il repertorio e sia diventato un giocatore moderno, vista anche la giovane età.
      Io comunque lo ringrazierò sempre per aver giocato infortunato (alla mano) e per essersi distinto come battagliero!

      P.S. Ma di ElevenSports…? Perse le tracce?

    2. Condivido in toto perché sull’argomento Tarcisio sei stato esaustivo!

      1. Questo lo dovresti scrivere a Lupo perché è lui l’autore del commento non io ma evidentemente ti caghi sotto 😂😂😂

  4. Lupo? Quello corretto che esprime con precisione e lucidità oltre che educazione i suoi pensieri, e perché mai mi dovrei rivolgete a lui se quello esaurito e senza argomenti sei tu?

    1. Inizio seriamente a pensare che Julius ha ragione quando afferma che tu veramente hai seri problemi ma forse sono dovuti alla tua età e ti consiglio di staccare la spina perché non ti fa bene sempre per via dell’età. Cmq altro materiale per la compagna di Julius. Grazie Orlando.

  5. Io continuo a pensare che quei soldi che volevano spendere per tonut li dovevano spendere per un centrone. Spero di sbagliarmi

    1. Il problema è che non li hanno spesi ne per Tonut ne per un centrone…

      1. È già… per tonut purtroppo ce ne volevano troppi per il suo reale valore… peccato

Comments are closed.

Next Post

Danilo Gallinari: Chiudere la carriera in Olimpia? Se ci saranno le gambe

Intervistato da Mario Frongia di Repubblica, Danilo Gallinari ha parlato del suo futuro, e di Olimpia Milano
Danilo Gallinari Beli Gigione

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: