Paolo Ronci: Tre play e tre centri. La soluzione dello Scudetto contro Milano

Ieri il giorno della presentazione di Ekpe Udoh in casa Virtus Bologna, con il GM Paolo Ronci a rilasciare una serie di dichiarazioni

Ieri è stato il giorno della presentazione di Ekpe Udoh in casa Virtus Bologna, con il GM Paolo Ronci a rilasciare una serie di dichiarazione interessanti.

Su ROM, settimane fa, avevamo riportato le parole di Sergio Scariolo ad Andrea Tosi de La Gazzetta dello Sport: «il fatto che la Virtus non partecipi all’Eurolega sta creando forti limitazioni, abbiamo preso qualche porta in faccia. Del resto Ricci ci ha lasciato per andare a Milano e Melli ha scelto l’Olimpia, lasciando la Nba, perché fa l’Eurolega».

Il GM, invece, ha di fatto cambiato la versione: «Siamo molto contenti; un giocatore di questo livello aveva un mercato importante, e ricordo a tutti che di “porte in faccia” non è che ne abbiamo prese tante, perchè le trattative le faccio io e di porte in faccia ne ricordo poche».

Quindi anche un riferimento al roster, e alla serie di finale scudetto con Milano: «Al momento in squadra ci sono 3 point guard e tre centri, possiamo giocare con molte soluzioni, è una cosa che ci piace e una formula che ci ha portati al successo nella finale scudetto contro Milano».

Next Post

Un semplice giudizio sul roster Olimpia Milano: Sergio Rodriguez

Tocca al Chacho nella nostra analisi del roster 2021 della squadra biancorossa, uno dei leader dello spogliatoio di Messina

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: