Davide Moretti-VL Pesaro, l’accordo è raggiunto

Nella prossima stagione Davide Moretti giocherà con la VL Pesaro. Secondo il Corriere Adriatico, l’accordo di prestito sarebbe cosa fatta

Nella prossima stagione Davide Moretti giocherà con la VL Pesaro. Secondo il Corriere Adriatico, l’accordo di prestito sarebbe cosa fatta.

Moretti-Pesaro

Il giocatore sarà il cambio del nuovo play di Aza Petrovic Pacheco, e per la VL sarebbe un «notevole sforzo economico» secondo il quotidiano, anche se «Milano ha fato una mano».

Per il Resto del Carlino la «trattativa con Milano sta procedendo per il meglio«.

7 thoughts on “Davide Moretti-VL Pesaro, l’accordo è raggiunto

  1. Mettiamo soldi anche qui. E va beh.
    Credo sia la scelta giusta x lui. Certo che se pensiamo alle aspettative di 12 mesi fa, trattasi di un clamoroso buco nell’acqua.

    1. Senza dubbio molto deluso dalla scorsa stagione. Onestamente non mi è proprio chiaro che giocatore voglia/possa essere.
      Fisico troppo esile per fare la guardia, soprattutto in virtù di un tiro non (ancora) sufficientemente solido. Plaimaking troppo scarso per fare anche solo la “combo”.
      Spero di sbagliare e che a Pesaro, in un contesto deciamente meno competitivo, possa riprendere il suo percorso di crescita….

    2. Io non ho mai avuto aspettative nei confronti di questo giocatore. Fin dal suo arrivo fui uno dei pochi scettici sul valore di Moretti e i fatti ahimè mi hanno dato purtroppo ragione.

  2. Se per la Vuelle prendere Moretti in prestito con Milano che gli paga l’ingaggio(in parte) significa un “notevole sforzo economico”, stanno messi proprio male; per noi un piccolo risparmio sulla “piccola”divisa di Moretti, sul suo pasto quando mangiano tutti insieme e poco altro: il suo primo anno di contratto ha avuto la funzione di borsa di studio per raggiungere la laurea, quindi qualcosa è servito, il prossimo sarà per la specializzazione, quello dopo per il dottorando…..alla fine ne uscirà uno scienziato…..dubito un buon giocatore di basket: non un gran risultato per chi (Olimpia Milano) dovrebbe fare investimenti a lungo termine con uno scopo ben preciso: feed the (basket) fields not the minds

    1. Bella fab quella della borsa di studio quinquennale per farne uno scienziato. Probabilmente la retta annua delle università americane costa meno del suo ingaggio. Concordo che Moretti è stato un errore, forse volevano bloccarlo come nuovo Cinciarini, nel senso di capitano non giocatore.

      1. Certamente un prospetto, non della V.L., Calbini Lorenzo, della V.L. , spesso chiamato nelle Nazionali di categoria, è considerato un buon prospetto ( 128 anni -ca 1,92 – play ) che può crescere solo giocando avrebbe meritato la considerazione della V.L. Oppure ancora una volta snobbato perchè pesarese ?

Comments are closed.

Next Post

Stefano Tonut-Reyer Venezia, il rapporto si è incrinato?

Si torna a parlare di Stefano Tonut. Il Gazzettino analizza la stagione della Reyer Venezia ma parla anche dell’ultimo mvp LBA
Stefano Tonut Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: