Olimpia, trattativa in corso con Kevin Punter per il rinnovo

Il club vorrebbe trattenere l’americano, ma le parti, secondo quanto appreso da ROM, sono al momento piuttosto distanti

Kevin Punter è stato uno dei giocatori chiave della stagione dell’Olimpia Milano. Però il suo contratto è scaduto, visto che era stato siglato solamente con un annuale nell’estate scorsa. Il club biancorosso vuole trattenere l’americano e, come anche riportato da Eurohoops e già anticipato da ROM, sta continuando la trattativa per il rinnovo del contratto.

Il giocatore si è trovato bene a Milano e resterebbe volentieri in maglia biancorossa. Secondo quanto appreso da ROM, tuttavia, le parti sono attualmente piuttosto distanti tra domanda ed offerta. Altri club di Eurolega stanno osservando la situazione, interessate eventualmente a Punter, dopo l’ottima stagione all’Olimpia.

È intervenuto anche Malcolm Delaney su Twitter, con un messaggio piuttosto inequivocabile

47 thoughts on “Olimpia, trattativa in corso con Kevin Punter per il rinnovo

  1. E te pareva! Perché poi quando si va a trattare sui picci le dichiarazioni d’amore stanno a zero

  2. Valutare e non sopravvalutare è compito dello staff. Spero trovino3un punto d’incontro. Il giocatore a me piace ma se non sarà così ce ne faremo una ragione

  3. Allora, spero che non spendano un’esagerazione per Punter per poi non prendere Tonut. Hanno le stesse percentuali da 3 ma Tonut è molto più forte nell’attaccare il ferro, più forte come difensore, più alto, molto più grosso, è italiano e potremmo spendere il visto per un’ altro straniero. Punter è forte ma per me, è molto vicino al suo massimo rendimento (e la stazza lo limita in area e in difesa). Tonut da 2 anni a questa parte sta crescendo moltissimo.

    1. In effetti c’è la fila in Europa per Tonut, mentre Punter non se lo fila nessuno….

      1. Fiato sprecato non vedono le ovvietà ma sempre pronti al crucifige e così sia e della razza sua il primo che ha studiato.

    2. D’accordissimo con te e aggiungo solo che se non c’è la fila per Tonut è solo perché non ha avuto la possibilità di giocare in Eurolega, una competizione che non si partecipa per meritocrazia ma per licenze pluriennali. Per fare un esempio Fontecchio ha avuto la possibilità di giocarla grazie a noi e questo ha fatto sì che l’Alba Berlino lo firmasse. Ma certi tifosi si meritano i vari Brooks Moretti e Kuba…

      1. Fontecchio è finito a Berlino per altre vie, fosse stato per quell’EL giocata a Milano, avrebbe appeso le scarpe al chiodo

      2. Intanto si è fatto conoscere in Europa e quello che non piace a noi non è detto che non piaccia agli altri…

      3. Non c’entra nulla la visibilità in EL, piuttosto il ruolo di Marco Baldi in Alba

      4. Non sapremo mai se la visibilità in Eurolega sia contata nel caso di Fontecchio ma a prescindere da tutto non credo che Tonut sfigurerebbe in Eurolega…

    3. Mah….io tutti questi “molto”a favore di Tonut, non li vedo, forse tu vedi Tonut con lo specchio deformante: ti assicuro che non è cosi alto e cosi grosso come affermi

  4. Pare che la questione Tonut si stia sgonfiando e che resterà a Venezia. Quello mi spiace, Punter ha fatto come tutti una stagione splendida fino ad aprile, poi ha faticato molto, è diventato prevedibile. Spero che resti ma forse è il ruolo con più alternative sul mercato americano.

    1. Diciamo che ha preso molti ferri e quello col Barca è avvenuto nel contesto di una sua partita splendida, altri ferri nel contesto di sue partite poco splendide

  5. Comunque bruttissimo il tweet di Delaney, che non impara a restare al proprio posto. Se ha qualcosa da dire lo dica in privato ma un messaggio pubblico così fa molto male all’immagine della società e alle trattative.

  6. @ orlandoilrosso Sei quel che sei e spesso non spreco tempo a contraddirti ma:
    1. crocifiggere orlando CROCIFIGGERE .e non dirmi che è un’errore di battitura 😁
    2. ti sembra abbia CROCIFISSO qualcuno ? Non ho detto nemmeno di non confermarlo, al giusto prezzo non esiterei un attimo a confermarlo. Ho detto solo di non partecipare ad aste che poi ci impedirebbero di fare il mercato che vorremmo. Ma so bene che senza la polemica tu non riesci a respirare.

    @Tom Sawyer Noto spesso i tuoi commenti a contenuto zero e per dimostrartelo ti faccio notare che Punter l’anno scorso era molto ma molto meno cercato di Tonut. Seguendo il tuo luminoso ragionamento non l’avremmo mai preso (un pò come Shields) 🤣.

    Ma siamo in un mondo dove l’intelligenza premia meno dell’arroganza.

    1. Bene Julius sono contento di parlare di basket.
      Non mi sembrava ma tua priorità ma sono contento che ora lo sia.

      I talenti vanno cercati e se li trovi non ancora del tutto esplosi (Punter) o riesci a fargli migliorare ancora (Shields) hai fatto un grande lavoro.
      Mi sembra una ovvietà.

      Io non vedo questo potenziale in Tonut.
      E la sua carriera ad oggi non è paragonabile certo a quella di Punter o Shields o LeDay prima di venire a noi.
      Quindi, per quanto la mia e la tua opinione contino zero, non farei pazzie per lui.

      1. Ma fosse per te confermeresti Brooks che non vale un unghia di Le

    2. Julius conosco un altro che pensa di essere al centro dell’universo ma non è così. Non sei tu ne le tue affermazioni l’oggetto della mia citazione da Guccini. Entrambi poi su Punter la pensiamo nello stesso modo. Se mi leggessi senza preconcetti te ne saresti accorto. Tonut invece per me sarebbe uno spreco di denaro ma è solo una mia opinione.

    3. Sui premi hai ragione, sembri aver frequentato l’università di don Gaetano. Ti eri a professore ma non sai leggere. Crucifige è corretto anche se non si riferiva a te a meno che tu non sia la stessa persona del tuo sodale. Adesso basta perdere tempo con te.

      1. Non ti nascondere perché quel commento l’hai scritto a Tom che a sua volta aveva risposto Julius. Oltre a quello che sei, sei pure codardo. Ma credi veramente che siamo così stupidi? E poi ti stai coprendo di ridicolo a insinuare sempre che ogni nick che non la pensa come te sarei io ma a te piace vivere nell’ignoranza.

  7. @DANIELE non sprecare fiato, non ha nemmeno capito che si stava dando la zappa sui piedi (poverino). L’anno scorso chi cercava Punter e chi Shilds 🤣🤣🤣

    1. @Julius hai ragione ma a me piace fare beneficenza verso chi ne ha bisogno..

  8. @fab Finalmente qualcuno che argomenta senza fare stupida ironia, questo si dovrebbe fare in un sito di basket ma qualcuno è qui solo per provocare e altri sembrano accettare. Mah.
    Allora rispondo alla tua affermazione. Dal sito di legabasket Puner è alto 1,90 per 86 Kg mentre Tonut è 1,94 per 100 Kg. Come dicevo, più alto e molto più grosso.

  9. @ fab Visto che forse si riesce a parlare di basket con qualcuno (grazie amministratore), con quali mie affermazioni non sei d’accordo ? Non attacca molto meglio il ferro o altro ?

    1. Le pere con le pere, le mele con le mele; non si può mettere in relazione Tonut con Punter, semmai con Moraschini, non solo perché sono italiani. Punter al suo meglio è due categorie sopra il Tonut.Quanto al fisico i numeri su Punter sono discordanti, dipende da dove li attingi…..però vedendo Reyer-Olimpia ti confermo che Tonut non è quella “bestia “ che le cifre da te citate vorrebbero far credere

  10. @Tom Sawyer Si, la mia priorità è parlare di basket e con te, al contrario dell’altro che deve avere grossi problemi, ci sono buone probabilità di poterlo fare. Punter è esploso quest’anno, è un’ottimo specialista ma resta uno che sa fare bene poche cose. Tonut, oltre a tirare da 3 con percentuali simili al nostro giocatore è uno che nel pitturato ha Kg e tecnica. Per me Punter quest’anno è arrivato all’apice del rendimento perchè, per poter giocare in area gli manca il fisico e quello che sa fare lo ha mostrato molto bene quest’anno. Il problema è che per la legge della domanda e dell’offerta lui rischia di diventare troppo caro (per me) e siccome il nostro budget è molto importante ma non illimitato, spendere troppo potrebbe privarci di prendere giocatori di altissimo livello nel ruolo per noi più carente (il 5).
    Tonut poi è italiano e sta crescendo tanto, per me aspettare a portarlo a casa sarebbe deleterio come deleterio è stato non prenderlo 2 anni fa quando costava la metà. Per carità, è un mio parere ma spero che Messina sia d’accordo con me. Visto ? Si può argomentare anche senza essere maleducati. Spero sia un’inizio.

  11. @orlandoilrosso Se ti fossi riferito come si usa fare non ci sarebbe stato equivoco. Comunque hai ragione, sono abbastanza prevenuto su di te, l’equivoco è sorto perchè so che i tuoi interventi sono solo per polemizzare con qualcuno o addirittura per insultare. Ti posso dare un consiglio ? Beh, io te lo do poi vedi tu cosa farne. Sono molti in questo sito a vederti in questo modo ma se vuoi puoi cambiare questa inerzia. Intervieni per parlare di basket, per argomentare e tieni presente che anche chi non la pensa come te, (anche chi accusa Messina, che come abbiamo visto in queste finali, può essere discusso perchè non è ne un Dio ne un Messia), ha le sue ragioni e tifa Olimpia e soffre come lo fai tu. Io te l’ho detto, poi vedi tu.

    1. Correggi il tiro è Daniele/Armando/Gaetano che interviene per polemizzare. Personalmente ritengo che i minus che attribuite a Messina siano infondati e lo dico, se qualcuno lo considera il mio peccato originale non so che farci.

      1. Ma riesci a rispondere a un utente senza fare sempre il mio nome? Così facendo stai dando ragione a Julius che ha scritto che intervieni solo per provocare o polemizzare.

  12. @ fab Come dicevo più sopra solo l’anno scorso Punter non era nei pensieri di nessuno, era stato scaricato dalla Virtus, ecc. Mi chiedo se per te prima di quest’anno fosse mela o pera. Nelle finali perse con la Virtus era mela o pera ? (diciamo che è stato un pò l’uno e un pò l’altra).

    Tonut per quello che sta facendo quest’anno in lega A (in EL non ha mai potuto giocare) è certamente mela.

    1. Ogniuno c’ha i suoi pallini,chi James, chi Tonut, non voglio farti cambiare idea….

      1. @Fab tutti più o meno abbiamo le proprie preferenze o pallini come scritto da te. Io sono curioso di sapere se tu hai una preferenza particolare per qualche giocatore. Mi farebbe piacere saperlo.

      2. Sono più attratto dal concetto di coralità e quindi di squadra che nel mio ideale supera i personalismi che talvolta si trasformano in individualismi nocivi al gruppo: il singolo al servizio dell’obbiettivo comune senza chiaramente annullare le differenze tecniche e il talento : Hines al meglio rappresenta tutto ciò

      3. Rispetto la tua opinione e il tuo concetto, io al contrario sono emotivamente emozionale e alcuni giocatori lasciano il segno nel mio cuore.

  13. @orlandoilrosso il problema non è cosa dici, è una tua opinione e siamo qui per confrontarci, ma come lo dici. Poi se vuoi capire, se non fa niente, non insisterò più.

    1. @Julius il suo problema è che non accetta che ci possa essere qualcuno che critica il nostro coach..

  14. @DANIELE Quello è un piccolo problema, quello grosso è come si comporta con chi lo fa (ma anche chi glielo lascia fare). Vediamo in futuro…

  15. Non ha molto senso mettere insieme Punter e Tonut in ottica di soldi da pagare perché Tonut ha il buyout e non è testato a livello di EL.

    Il primo problema economico è che devi mettere in conto un milione di euro a fondo perduto, quindi che il giocatore non vede, il che significa che hai un milione in meno da destinare a lui (ho letto in altri commenti di 500k ma sui siti di informazione trovo sempre 1M). Il secondo problema è che devi farlo per un giocatore non testato a livello di EL, quindi devi scommettere: va benissimo, se aspetti solo di prendere i giocatori affermati in EL li paghi tanto, ma in questo caso devi comunque pagarlo di più. Infine: riesci a portare via Tonut a un prezzo decente (parlo di stipendio) quando lui a Venezia è giocatore di riferimento mentre a Milano trova una squadra/piazza che ha triturato talenti (Moraschini, Della Valle, Pascolo: tutti andati via, o quasi, con spessore sportivo inferiore di quello con cui erano arrivati)? Lui dice di voler giocare l’EL, quindi quello potrebbe aiutare… E qui finiscono le considerazioni economiche, ma quelle possono magari essere superate dalla proprietà.

    C’è invece un problema di analisi: verissimo, ho il sospetto anche io che abbiamo visto il tetto di Punter, ma a 28 anni lo abbiamo visto anche per Tonut. Anzi, davvero il Tonut che con la minore pressione di Venezia performa così verrebbe a Milano e a 28 anni (o 29 se sarà l’anno prossimo) aumenterebbe ancora i colpi? Ma ragazzi, se così fosse sarebbe favoloso, sarei il primo a esultare e sarebbe anche straordinario per il giocatore. Temo però che non funzioni così…

    Se i soldi ci sono, benissimo vedere Tonut a Milano, mi sembra anche umanamente un giocatore molto interessante per il nostro ambiente. Però occhio alle varie questioni di fondo…

  16. A me fa sorridere che qualcuno parli di costi e di spese quando la nostra società non si fa nessun problema a pagare buyout per liberare giocatori sotto contratto e gli stessi non si lamentano di questo. Però per loro è troppo pagare un milione e lo stipendio ad un giocatore che farebbe almeno la differenza in Italia visto e considerato che allo stato attuale l’unico italiano forte è Datome con un anno in più e neanche tanto integro..

    1. 1) Prendi il coraggio a due mani e rispondi direttamente alle persone su, tu che chiami “codardi” gli altri.
      2) Supera le tue difficoltà a leggere paragrafi più lunghi di un paio di righe, in questo modo qui saresti arrivato a leggere “E qui finiscono le considerazioni economiche, ma quelle possono magari essere superate dalla proprietà.”

      1. Nel punto 1 ripeti la stessa cazzata del tuo precedente commento.
        Per quanto riguarda il punto 2 non fare il furbo con me perché caschi male: quando la nostra società ha pagato la buonuscita a giocatori sotto contratto ( a scanso do equivoci più di uno) non ho mai letto un tuo intervento..mai..D’altronde tu sei abile a scrivere tutto e il contrario di tutto nello stesso messaggio per darti ragione ma con me non funziona magari con i tuoi amici si. E poi quando non sai a cosa attaccarti ti rifugi nell’insulto come il tuo maestro di vita…

  17. 45 pensierini per il rinnovo di Punter dove si parla prevalentemente della chimera Tonut. (lieto di essere smentito) di come io espongo le mie idee, ( sospetto di avere per compagni di blog il gruppo “permalosi incalliti” ) di come Messina abbia fallito? Acquisti, contratti e gestione dell’ultima splendida annata e analisi sulla necessità di permanenza del Punter in squadra? Mr. Tate ci ha provato ma gli si risponde con altre vacuità. Pecco di presunzione, credo che battute di cultura popolare possano essere accettate ma no non è così se non segui l’onda sei out e il ragionare viene distrutto dai preconcetti. Per chi sostiene che l’anno sia stato un fallimento non ci può essere redenzione. La discriminante è tutta qui.

Comments are closed.

Next Post

Davide Alviti, un buyout di 50.000 euro per liberarlo

Un aggiornamento dal quotidiano triestino 'Il Piccolo' sul passaggio dell'azzurro all'Olimpia Milano
Davide Alviti

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Barcellona vs Olimpia Milano
Sfuma definitivamente la voce Cory Higgins: nuovo accordo con il Barcellona

Sfuma definitivamente la voce Cory Higgins con destinazione Olimpia Milano. La guardia ha rinnovato per tre anni con il Barcellona

Chiudi