Olimpia Milano vs Virtus #1 | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Fabio Cavagnera 2

I voti della prima sfida scudetto: non basta un ottimo Datome, giornate no per Delaney e Shields

Punter 5 – Apre con il gioco da 4 punti, ma ha subito problemi di falli. Trova qualche canestro, ma manca la continuità e ci sono brutte percentuali al tiro. 

LeDay 6 – Non è un fattore nel primo tempo, poi cresce e porta un contributo importante nel corso della rimonta. Chiude con 16 punti e 5 rimbalzi.

Moraschini 6 – Prende un solo tiro, ma è importante il suo contributo difensivo, nel corso della rimonta del quarto periodo.

Rodriguez 6 – Ci prova nel secondo tempo, dopo un primo tempo di grande sofferenza. Suona la carica, segna i canestri dell’illusoria rimonta, anche se chiude con 5/14 dal campo.

Biligha 5.5 – Otto minuti, in cui fa un po’ di fatica.

Cinciarini ne

Delaney 4 – In difficoltà sui due lati del campo, sbaglia i 2 tiri presi e fallisce anche due liberi. Non sembra riuscire a trovare il suo ritmo. 

Shields 4 – Una giornata da dimenticare: 1/10 dal campo, 3 stoppate subite e -19 di plus/minus. Dopo una super stagione, può capitare. Ma servirà un pronto riscatto in gara 2. 

Brooks 5 – Due liberi e nulla più. 

Hines 5.5 – Soffre molto nel primo tempo contro Gamble, ha problemi di falli, poi sale di tono nel quarto periodo ed è un protagonista della rimonta. Chiude con 7 punti e 10 rimbalzi.

Datome 6.5 – In quintetto, attacca prima Belinelli e poi Teodosic con costrutto. Unico a trovare la via del canestro con continuità nei primi tre quarti. Poi non è in campo nel momento della rimonta.

Wojciechowski ne

Coach Messina 5 – La difesa dei primi tre quarti non è da Olimpia ed è quello il grosso problema, anche se ovviamente le percentuali pessime sono un ulteriore peso sulla partita. Non trova le soluzioni per ribaltarla, ma è difficile, comunque, vincere con 4/21 dal campo del trio Delaney-Punter-Shields. 

2 thoughts on “Olimpia Milano vs Virtus #1 | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

  1. Brooks ancora….inutile. Buona invece la gara di Datome, che sarà uomo fondamentale in questa serie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia post Virtus #1 | Nessun dramma, ma Bologna è rivale vera

L'analisi di gara 1 della finale scudetto, dopo la sconfitta biancorossa al Mediolanum Forum

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Messina: Una partita mediocre, difesa inguardabile per 30′

Le parole del coach biancorosso, dopo il ko nella prima sfida della serie tricolore

Chiudi