Zach LeDay su Hines: E’ la spina dorsale della squadra

Zach LeDay, decisivo anche nella serie con l’Aquila Trento nei giorni scorsi, ha parlato di Kyle Hines con EuroLeague TV

Zach LeDay, decisivo anche nella serie con l’Aquila Trento nei giorni scorsi, ha parlato di Kyle Hines con EuroLeague TV.

«Fuori dal campo, in campo, Kyle ha fatto tutto, ed è la spina dorsale della squadra. E’ umile, ha già ottenuto e visto tutto e quando hai un giocatore di quell’esperienza, che ha avuto tanti percorsi diversi, che è stato così tante volte alle Final Four, questo è molto importante, fai affidamento su quel tipo di esperienza per continuare a migliorare».

One thought on “Zach LeDay su Hines: E’ la spina dorsale della squadra

  1. Queste parole, quelli di Shields e di altri mi fanno riflettere. Quando si giudica un acquisto non ci si deve limitare ai numeri sul campo, all’età anagrafica. Bisogna accettare che i giocatori abbiano anche altre doti, in questo caso di leadership ma soprattutto di “tranquillizzatore” dell’ambiente, che non si possono trovare dentro nessuna statistica. Così come è vero che chi ha ottime statistiche non sempre deve essere l’acquisto giusto.
    Vedrò di ricordarmelo, in futuro.
    Messina, nella gestione dei gruppi, ha molta esperienza e li sta dimostrando.

Comments are closed.

Next Post

Il presidente del Cska: Sul tavolo tanti temi, dall'EuroLeague chiusa all'addio ai campionati nazionali

Nel corso di una lunga intervista concessa a matchtv.ru, il presidente del Cska Andrey Vatutin ha parlato di tanti futuri per EuroLeague
Cska vs Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: