Dimitris Itoudis: Avvio inaccettabile, poi nei restanti 30′ abbiamo segnato 12 punti in più

Conferenza stampa non semplice per Dimitris Itoudis dopo il ko con Olimpia Milano, il primo per il Cska negli ultimi 11 anni

Conferenza stampa non semplice per Dimitris Itoudis dopo il ko con Olimpia Milano, il primo per il Cska negli ultimi 11 anni. 

«Abbiamo avuto un brutto avvio, abbiamo concesso una facile circolazione di palla e accesso al ferro. E’ stato inaccettabile».

Ma la lettura non è solo negativa: «Nei successivi trenta minuti abbiamo ottenuto una vittoria per 66-54, e dobbiamo ripartire da questo. Ho una spiegazione per il brutto avvio, ma ne parlerò con la squadra. Perchè credo ancora in questa squadra».

Incalzato dai giornalisti per la brutta prestazione: «Capisco che dopo le sconfitte emergano le preoccupazioni, nessun problema. Avete tutto il diritto di chiedere quello che volete. Dite che la squadra non ha fiducia? Mi state dicendo questo? E allora perchè siamo rientrati dal -20? Qualcuno ha giocato male, ma ci abbiamo creduto, non abbiamo perso di 30 o di 35».

«Abbiamo carattere, lo abbiamo dimostrato, se non lo vedete, se non capite che qualcosa è successo visto che siamo arrivati ad un 66-54 nei successivi 30’. Ho giocatori con carattere, dei combattenti».

Quindi, quando la conferenza stampa pareva conclusa, l’ultima domanda. Nei giorni scorsi Vladimir Gomelsky, giornalista televisivo russo e figlio del grande Alexander Gomelsky, avrebbe rivelato il probabile addio di Dimitris Itoudis.

Il collega russo in sala stampa, invece che citare Gomelsky, ha generalizzato parlando di “persone vicine alla società”, e chiedendo a Itoudis dunque un commento sulla notizia.

Itoudis ha prima giocato sul termine “persone vicine alla società”: «Da chi è arrivata la notizia? Hai un nome? Un cognome? Cosa vuol dire vicino alla società?» e ha citato i massimi dirigenti del Cska, da Andrey Vatutin all’addetto stampa.

Quindi il commento: «Pensi che io mi arrenda? Io combatto. Combatterò tutto e tutti, ho più motivazioni di qualsiasi persona dentro e fuori questa sala stampa. Ho vinto tanto, ma i titoli ora li metto da parte, le motivazioni sono alte».

3 thoughts on “Dimitris Itoudis: Avvio inaccettabile, poi nei restanti 30′ abbiamo segnato 12 punti in più

  1. Curiosa la lettura che Itoudis fa della partita: scorporando la stessa a segmenti, per lui…..tutto sommato…..un pò…..l’ha vinta !…..Non è cosi che funziona

  2. Io continuo a non apprezzare il gioco del CSKA fatto di 1vs1. Singolarmente fortissimi ma molto individualisti. Sopratutto uno. Ieri Mike James fa fatto 21 punti gli stessi che ha regalato solo nel primo quarto.
    Credo che abbiano un bel problema nello spogliatoio e poi l’intervista a Mike nell’intervallo è emblematica.
    Forse arriveranno prima di noi perché hanno un calendario favorevole ma se si spacca lo spogliatoio non so.
    Itoudis mi sembrava in difficoltà nel rispondere ai giornalisti

  3. Non è lui è il suo clone che si arrampica sugli specchi.

Comments are closed.

Next Post

La Visione del Guazz | Sopra il Cielo solo l'Olimpia

L'Olimpia supera il Cska al secondo posto in Eurolega. Ora resta il Barcellona per lanciare un messaggio: siete voi ad avere paura di noi
La Visione del Guazz

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Barcellona Clasico
Il Barcellona vince il Clasico e resta primo, il Real si allontana da Milano

Il Barcellona conserva il primo posto in classifica superando il Real nel Clasico. 76-81 il finale decisiva la stoppata di...

Chiudi