Urania Wildcats vs. Udine | In campo alle 18:00 all’Allianz Cloud

F.M.B

Dopo il grande colpo a Tortona i Wildcats provano a stendere una squadra lunatica ma tra le più pericolose del girone, Udine!

Urania Milano che torna tra le mura amiche dell’Allianz Cloud ma stavolta in via eccezionale di domenica, stasera alle 18:00 arriva Udine per la 22esima giornata del Gruppo Verde.

L’APU si presenta a Milano senza Joseph Mobio ed Andrea Amato ma coach Boniciolli recupera Vittorio Nobile. I bianconeri, dopo un ottimo avvio, hanno vissuto un momento molto complicato perdendo 4 partite consecutive dopo il successo (83-78) proprio contro i Wildcats. I ragazzi di Boniciolli oggi occupano il 3° posto con lo stesso record di Urania (11-8). Pericolo numero chiaramente l’ex Varese Dominiquie Johnson che viaggia a 14.3 punti come Michele Antonutti, occhio a Federico Mussini che da suo arrivo la stagione di Udine ha trovato quello slancio per uscire dalle difficoltà.

Le parole di coach Simone Lilli (assistente): “La gara con l’Urania rappresenta una sorta di bivio per noi, visto che poi ci attendono tre confronti consecutivi con Tortona, per il recupero dell’andata, Torino e nuovamente Tortona, per il ritorno, nel giro di dieci giorni. Sicuramente il team di Davide Villa sta dimostrando di avere una buona tenuta difensiva, sta subendo 70 punti di media. Dal punto di vista delle individualità, dovremo fermare fin da subito come esterni Montano e Raivio, senza sottovalutare Bossi in cabina di regia e Raspino che cambia gli esterni. Mentre sotto il canestro dovremo essere bravi ad annullare Langston

Le parole di coach Davide Villa: “Ci aspetta un’altra sfida contro una grande protagonista del torneo come Udine. Squadra completa con tantissimo talento, che abbina fisicità ad estro, con un Dominique Johnson sempre pronto a colpire, come noi ben sappiamo visti i danni che ci fece nella sfida di andata. Da parte nostra dovremo cercare di non abbassare la concentrazione, veniamo da una bella vittoria in casa della capolista Tortona, ma sappiamo che cullarsi, dopo un successo del genere può essere nocivo. In un campionato così equilibrato la classifica può cambiare volto in poche settimane, per cui dovremo provare a replicare la gara di domenica scorsa applicando la stessa energia ed intensità, soprattutto difensiva

Next Post

Trento vs Olimpia Milano | Restano fuori Moretti e Hines

Le scelte di Ettore Messina sul turnover, per la gara di questo pomeriggio sul campo di Trento

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: