Piero Guerrini: Milano contro Venezia, ovvero il meglio del basket italiano

Piero Guerrini presenta su Tuttosport Olimpia Milano vs Venezia di oggi pomeriggio, ore 18, al Mediolanum Forum

Piero Guerrini presenta su Tuttosport Olimpia Milano vs Venezia di oggi pomeriggio, ore 18, al Mediolanum Forum. Ecco alcuni passaggi del suo editoriale: «Milano-Venezia, il meglio».

È una delle prevedibili finali scudetto e per qualità di gioco la miglior pallacanestro visibile in Italia. Due progetti veri e seri si affrontano nella prima semifinale (alle 18} della Frecciarossa Final Eight. 

Spettacolo sicuro: l’orologio di precisione dell’Armarli affronta una macchina di precisione.

Venezia ha dato un segnale a chi vuole detronizzarla (come la Virtus, che deve farne di strada). Milano ha passeggiato con Reggio Emilia. Venezia ha due centri fuori uso, lo sloveno Vidmar e il neozelandese Fotu. 

Se la Virtus solo in parte ha colpito Mitchell Watt, l’Olimpia potrebbe fare molto male. Ma la Reyer ha la certezza e la fiducia della conoscenza. Ed è davvero irriducibile

2 thoughts on “Piero Guerrini: Milano contro Venezia, ovvero il meglio del basket italiano

  1. Concordo: in questo momento sono le squadre migliori. ieri go visto Brindisi che senza il suo miglior marcatore è sembrata squadra abbordabile, non trascendentale in difesa, molto atletica. Vitucci la allena bene, direi. Sassari ha toppato, anche se Pesaro merita la semifinale per come ha giocato ieri e per quello che ha fatto sino ad ira in stagione.
    La squadra del Poz ha buone individualità, due buoni centri, è pericolosa se si “incendia” ma la vedo vulnerabile in difesa. Insomma: Milano e Venezia mi sembrano un gradino più su, solide.

  2. Senza dubbio una “finale anticipata” le due migliori squadre di questa stagione si affronteranno questo pomeriggio al Forum, Venezia ha dalla sua il consolidamento triennale del roster, cosa che per molti motivi, errori del passato, manca ad Olimpia. La qualità diffusa è invece dalla nostra parte, singolarmente nei propri ruoli ciascun nostro giocatore è superiore alla controparte veneziana, loro però possono batterci con il gioco corale, di insieme, ecco perché dovremo difendere duro, mettere sabbia nei loro meccanismi, attenti sulle linee di passaggio specie in post up e attaccare con pazienzasenza frenesia ed hero mode vero Delaney?

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano vs Venezia, mancano due ore: Vidmar verso la tribuna

Avvicinamento a Olimpia Milano vs Venezia. Le due squadre in mattinata hanno effettuato l’ultimo shootaround
Olimpia Milano vs Venezia

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Buongiorno Olimpia
Luca Baraldi: Una sconfitta che mi ha fatto molto male

Virtus Bologna fuori dalle Final Eight 2021, ancora per mano di Venezia, ed ecco le parole di Luca Baraldi al...

Chiudi