Striscione brindisino fuori dal Forum. Gli Ultras Milano: Attaccateli a casa vostra

Uno striscione, il post sui profili Instagram della Happy Casa Brindisi, e l’immediata risposta degli Ultras Milano su Facebook

Nella giornata di ieri è apparsa questa foto sul profilo Instagram ufficiale del club. Uno striscione (affisso da alcuni tifosi carichi per le Final Eight al via domani) con scritto: «Stella del Sud brilla più che puoi. Vinci per Brindisi, vinci per noi».

Immediata la risposta di Ultras Milano, che ha pubblicato una foto della “rimozione forzata” dello stesso con la scritta: «gli striscioni attaccateli a casa vostra».

11 thoughts on “Striscione brindisino fuori dal Forum. Gli Ultras Milano: Attaccateli a casa vostra

  1. Assurdo, se il tifo come in questo caso è positivo, perché non lasciare lo striscione al suo posto? Secondo me abbiamo perso una buona occasione per essere ” signori “

  2. Come sempre ci sono modi e modi di fare le cose!
    Io non mi rivedo nella loro mentalità, ma mi sembrano pienamente in linea con la loro visione di tifo.
    Personalmente non mi siederei nel nostro palazzetto con sotto quel tipo di striscione, ognuno di noi è libero comunque di pensarla a suo modo ma non me la sento di biasimarli.

  3. Speravo che nella mia città non accadessero queste scemenze. Senza dire che abbiamo tutti ben altro da fare e pensare che uno striscione fuori dal palazzetto. Benvenuta Brindisi e le altre contendenti.

  4. Non basta vincere trofei od essere più forti economicamente nello sport…. Brindisi è a questi livelli e per la passione dei nostei imprenditori locali e per l’amore incondizionato dei propri tifosi….. La nostra vittoria, oltre ad esserci spesso in campo, è da sempre in città….. L’aria di basket che si respira a Brindisi è fatta di amore, magia, non c’ è altro da aggiungere.

  5. No Alessio bisogna prendere posizione. Lo striscione di Brindisi era rivolto alla loro squadra e non era offensivo. Offensivo è stato distruggerlo. Ma sappiamo che gli ultrà sono un po limitati e non conoscono l’iironia. Non bisogna lasciargli spazio né nello sport né altrove. È quindi sempre necessario prendere posizione e dire che hanno sbagliato, che il palazzetto non è loro, visto che probabilmente non pagano neanche i biglietti per entrare

  6. L’Olimpia AX Milano per fortuna ha condannato ufficialmente il gesto, sul proprio sito, prendendo le distanze da un modo di tifare che vorremmo non ci appartenesse!

  7. Non sono sicuro che di tutte le cose da criticare sul tifo organizzato, il fatto di aver tolto uno striscione che il comune avrebbe dovuto comunque fare togliere perché messo senza permessi sia fra le principali.

    1. Semplicemente non dovrebbe esistere, non nelle forme in cui si manifesta (che sia basket o calcio) tante volte dentro il palazzetto/stadio, ma soprattutto per tutto ciò che ci sta intorno al di fuori.

      1. E per altro, quando ho avuto la figa di trovare biglietti solo in zona ultras al forum, di basket non capiscono nulla o quasi

  8. Confermo non puoi andare a palazzo sostanzialmente per fare casino e stare di spalle per la maggior parte del tempo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Striscione a pezzi: Olimpia Milano si scusa con i tifosi di Brindisi

La Pallacanestro Olimpia Milano si scusa con i tifosi di Brindisi e delle altre squadre partecipanti alle Final Eight di Coppa Italia
Olimpia Milano Striscione

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano vs Reggiana
Olimpia Milano vs Reggiana | Le scelte di Messina, gli obblighi di Martino

Entriamo in clima partita con Olimpia Milano vs Reggiana di domani pomeriggio. Il turnover di Messina, le scelte di Martino,...

Chiudi