Moraschini: Di tutto per aiutare la squadra e vincere. Eurolega? Prima i playoff…

Fabio Cavagnera

Il numero 9 biancorosso ai microfoni di ‘Tutti Convocati’ sul suo momento, quello dell’Olimpia ed ai prossimi obiettivi

Riccardo Moraschini è uno dei protagonisti del grande momento dell’Olimpia Milano. Un mese di gennaio quasi perfetto, con l’unica sconfitta arrivata ieri con Trieste, ed un’Eurolega con un terzo posto sicuramente non pronosticato all’inizio della competizione. Ma il giocatore azzurro vuole tenere i piedi ben piantati a terra.

Il nostro obiettivo deve essere raggiungere i playoff – le sue parole a ‘Tutti Convocati’, trasmissione sportiva di Radio 24 – poi si potrà guardare la classifica e pensare al piazzamento migliore. Ma prima raggiungiamo la matematica dei playoff“. Sul calendario: “Richiede tante energie fisiche e mentali, in Eurolega incontri le squadre più forti d’Europa e tutte sono lunghe, come la nostra”.

Lo stop con l’Allianz: “Trieste ha fatto una grande parttita. Noi siamo arrivati in rosso con la benzina, ci può stare. Purtroppo capitano questi momenti, cercheremo di non farli ricapitare“. Anche perché a breve c’è la Coppa Italia da provare a vincere: “Negli ultimi anni è stata un po’ indigesta. Lo scorso anno c’ero anch’io e siamo usciti in semifinale. È il secondo obiettivo, dopo la vittoria in Supercoppa“.

La semifinale potrebbe essere contro la Virtus Bologna: “C’è una rivalità bella, che fa bene a tutto il movimento in generale. La Virtus si è rinforzata rispetto all’anno scorso, vedremo dove arriveremo entrambe“. Due note anche sulla sua stagione, con vari ruoli toccati: “Ho fatto un po’ di tutto in questo periodo. Bisogna aiutare la squadra come si può, l’importante è vincere. Cerco di fare di tutto per provare a vincere le partite“. Con un sogno azzurro all’orizzonte: “C’è il preolimpico ed il sogno è essere convocato“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Andrea Barocci: Il successo di Trieste a Milano ha davvero qualcosa di epico

Andrea Barocci firma sul Corriere dello Sport il suo commento dal titolo «E vedete com’è il basket». Ecco alcuni passaggi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Radio RealOlimpia
Radio RealOlimpia torna alle ore 18. Micov, EuroLeague, Lba e non solo

Radio RealOlimpia torna oggi alle ore 18, sulle frequenze di Radio Basket 108. Non possiamo mancare dopo le ultime uscite...

Chiudi