Vincenzo Di Schiavi: La sola presenza di Hines dispensa ordine e certezze

Vincenzo Di Schiavi, firma de La Gazzetta dello Sport, analizza così il successo di ieri di Olimpia Milano a Berlino. Si parla di Kyle Hines

Vincenzo Di Schiavi, firma de La Gazzetta dello Sport, analizza così il successo di ieri di Olimpia Milano a Berlino. Si parla di Kyle Hines.

La gara numero 300 in Eurolega di Kyle Hines è la summa delle infinite qualità di un giocatore straordinario. Qualcosa che va oltre le capacità tecniche. 

La sua sola presenza dispensa ordine, trasmette certezze e consapevolezza ai compagni. Il potere, quasi paranormale, della sua leadership silenziosa spinge Milano al terzo successo di fila, con una prova di innegabile maturità.

Dietro al lavoro di Mister Europa, l’uomo delle 4 Euroleghe, uno dei sette a raggiungere il tetto delle 300 gare nella classe regina, si sviluppa l’ennesima eccellente prova di un gruppo che continua a succhiare tutto il meglio di Datome, della staffetta Rodriguez-Delaney, e del duo Punter-LeDay, ormai certezze consolidate.

Next Post

Massimo Pisa: Milano può giocarsi i play-off, dipenderà dagli accoppiamenti

Massimo Pisa di Repubblica-Milano è intervenuto a Radio Sportiva per parlare di Olimpia Milano ed EuroLeague
Olimpia Milano post Valencia

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: