Urania, Parola al Capitano: Benevelli ci racconta la sconfitta contro Verona

F.M.B

Amaro ko casalingo per Urania che cede negli ultimi minuti contro la Scaligera, un match con molti rimpianti.

Recupero della 3^ giornata amaro per i Wildcats sconfitti di misura ed in volata dalla Tezenis Verona, una partita combattuta dall’inizio alla fine che ha visto gli ospiti essere più cinici nel momento cruciale.

Queste le parole del Capitano Andrea Benevelli:

C’è rammarico perché era una partita che potevamo e dovevamo vincere contro una squadra forte, quindi il rammarico è più grande perché sarebbe stato un bel risultato. Ce la siamo giocata, anche questa volta i dettagli a fare la differenza e noi siamo stati meno bravi di Verona. Avevamo preparato la partita difensivamente in un certo modo ma non siamo riusciti a dare continuità a quello che ci eravamo proposti, Questa è stata la chiave della partita, l’intensità difensiva che deve essere la nostra forza non è stata sempre la stessa, nel finale ci è mancato. Nel 3° e 4° periodo non abbiamo speso falli e questo non possiamo permettercelo. Una palla persa, un canestro facile, un brutto passaggio, un tiro forzato sono dettagli che poi condizionano la partita. Dobbiamo continuare su questa squadra ma migliorare nei dettagli se vogliamo battere squadre di questo calibro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Nemanja Nedovic due volte mvp: Era il Capodanno serbo

Nemanja Nedovic è l’uomo del momento in EuroLeague. La guardia serba è stata mvp dell’ultimo round di EuroLeague per la seconda volta
Olimpia Milano Quarta

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Kyle Hines pronto alla gara 300 in EuroLeague: nessun USA come lui

Questa sera Kyle Hines toccherà le 300 presenze in EuroLeague. E' il settimo giocatore a riuscire nell'impresa. Il primo americano

Chiudi