Franco Casalini: Datome un Danilovic, il Chacho come Kikanovic

Alessandro Maggi 1

Luca Chiabotti, su «Uomini e Canestri» di la Repubblica-Milano, intervista Franco Casalini. Ecco alcune sue dichiarazioni

Luca Chiabotti, su «Uomini e Canestri» di la Repubblica-Milano, intervista Franco Casalini. Ecco alcune sue dichiarazioni.

SU CHACHO RODRIGUEZ

«Un po’ Dantonide, un po’ Brunamontide, un po’ Kicanovicciano. È un mix del meglio ma con un po’ più di Kicanovic per il tiro, la fantasia».

SU KYLE HINES

«E’ l’apoteosi dei Rokkidi che si rifanno a Mason Rocca tanto apprezzato anche a Milano. Iperattività senza palla, rimbalzi d’attacco, tuffi, blocchi».

SU GIGI DATOME

«Danilovicciano, per la leggiadria, la pulizia del gesto, l’efficacia e la leadership nei momenti decisivi proprio di Sasha».

One thought on “Franco Casalini: Datome un Danilovic, il Chacho come Kikanovic

  1. Il paragone Datome-Danilovic mi sembra un po’ forzato perché da avversario devo ammettere che Danilovic era classe pura e leadership ed era più completo di Datome come è ancora più eccessivo quello tra Rocca e Hines visto che non c’è proprio partita perché la bilancia pende nettamente a favore di Kyle Hines

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Kaleb Tarczewski dice 100: tripla cifra in EuroLeague con Olimpia

Scendendo in campo con Valencia, Kaleb Tarczewski ha toccato quota 100 presenze con la maglia di Olimpia Milano in EuroLeague
Kaleb Tarczewski 100

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Sandro Gamba
Sandro Gamba: Ai tempi miei, dopo tanta attesa, si reagiva alla grande

Il martedì Sandro Gamba firma su la Repubblica-Milano il suo editoriale “Tiro libero” dal titolo: «Ora trasformate quell’attesa in energia»

Chiudi