Olimpia Milano vs Sassari | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Roll è l’MVP di serata, ma ci sono anche prove d’autore da parte di Datome e Rodriguez

LeDay 7 – La solita prova di sostanza per l’americano con lo zainetto, chiusa con 14 punti, 8 rimbalzi, 7 falli subiti e 19 di valutazione.

Moretti sv – Gioca gli ultimi 58 secondi

Moraschini sv – Meno di cinque minuti in campo, in cui sbaglia un tiro e prende un rimbalzo.

Roll 8 – L’uomo della partita. I suoi 14 punti consecutivi a cavallo dell’ultimo periodo spaccano in due la partita, ma anche prima aveva trovato buone soluzioni.

Rodriguez 7 – Dietro fa sempre fatica, ma davanti è un faro dell’attacco milanese: i cinque assist ai compagni e i punti per rintuzzare il parziale sassarese del terzo periodo.

Biligha 6.5 – Buon impatto sulla partita, pur soffrendo un po’ i centimetri di Bilan.

Cinciarini sv – Poco più di quattro minuti per il capitano biancorosso.

Delaney 6 – Si guadagna la sufficienza con un paio di giocate nel quarto periodo, nell’ambito di una partita non particolarmente brillante.

Shields 7 – Il fedelissimo di coach Messina (29 minuti in campo) regala un’altra prova d’autore: non sempre preciso dal campo, ma otto assist per i compagni, oltre alla difesa.

Brooks 6 – Più coinvolto del solito in attacco in avvio, poi non particolarmente in primo piano nel resto del match.

Hines 6 – Soffre anche lui i centimetri di Bilan, c’è qualche errore non da lui, ma comunque è presente in difesa e prende 8 rimbalzi. 

Datome 8 – Gigione è tornato. Miglior marcatore biancorosso con 24 punti, trova con facilità il canestro avversario ed aggiunge 5 assist e 5 rimbalzi.

Coach Messina 7 – Stupisce abbastanza nella scelta di escludere Tarczewski contro i centimetri di Bilan, ma la partita gli dà ragione, nonostante i 17 punti del lungo sassarese. L’Olimpia fa girare a meraviglia il pallone (29 assist su 35 canestri dal campo) e spegne Sassari con una gran difesa nel quarto periodo, ritrovando il primato. 

13 thoughts on “Olimpia Milano vs Sassari | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

  1. Sette partite in 15giorni ! 5W 2L , se me lo avessero proposto ad inizio mese avrei messo la firma, grande squadra e grandissimo coach . Per il dicembre perfetto, già oggi molto meglio degli ultimi 5 anni, mancano 2 vittorie forza Olimpia

  2. Alla fine di dicembre mancano 3 partite, tu hai scritto 2 Orlandoilrosso, quale hai già preventivato una sconfitta? Sono curioso…

  3. Hines ha giocato forse da 6.5, ma dopo le due trasferte turche avrebbe dovuto riposare e dunque oggi merita un 9 perché sta giocando tantissimo, sinceramente troppo per non temere che si logori. L’assenza di Tarczewski (anche quando è presente) rischia di avere effetti collaterali devastanti, Milano non si può permettere di sfiancare e logorare Hines o di inventare quintetti leggeri contro squadre fisiche e verticale in più elementi (col CSKA, ad esempio, cosa fa Hines da solo?). Tarczewski mi pare molto ben inserito nello spogliatoio, molto simpatico, molto impegnato, molto tutto quando è fuori dal campo, poi quando scende sul parquet beh lo abbiamo visto cosa succede, purtroppo. Speriamo che stiano sondando i tagli NBA per prendere qualcuno che garantisca un buon livello Eurolega da subito e permetta a Milano di far riposare Hines senza dover sperare che gli avversari ci sfondino.
    Roll stupendo, 2 partita da ultimo della lista dei 12 e poi subito in palla e protagonista.
    moretti… boh. quei pochi secondi alla fine sanno quasi di punizione, di sberleffo, mi piacerebbe sapere come va in allenamento.

  4. Ehhhhhh Momo, la mia domanda era maliziosa, perché Orlandoilrosso vuole fare il furbetto ma con noi non può farcela ahahahaha

  5. Vorrei sottolineare un buon Biligha. Mentre Moretti ormai è un giocatore perso. Lo manderei via a gennaio per farlo giocare e come sesto ci mettiamo un under18 (Gravaghi) tanto è uguale.

  6. Arrivò tardi perché ho guardato la partita e goduto in differita….
    Sono d’accordo con chi dice che è una delle più belle partite dell’anno e onore a Sassari.
    Ma sono anche d’accordo con chi ha scritto che l’Olimpia è bellissima quando difende forte e si carica come una molla per il successivo attacco.
    Stasera ho visto circolazione e ribaltamenti da urlo.

  7. Dopo il commento tecnico, quello sociologico.

    No comment su Roll (attendo commenti del cazzo dal bambino in cortile) e su Datome, quello-che-viene-da-noi-solo-per-strappare-l-ultimo-contrariato-ricco (attendo commenti del cazzo dall’altro moccioso).

    Ad entrambi i bambini consiglio anche un abbonamento al CSKA con viaggi in Russia insieme a Trump, così ce li togliamo dai coglioni tutti assieme.

  8. Tom Sawyer, noi bambini come ci definisci saremo sempre qua anche solo per romperti le p…e , prima ti rassegni prima starai meglio perché per te vale il discorso appena scritto sul tuo capo in un altro articolo, visto e considerato che tu rosichi solo a leggerci ahahahaha
    PS..prova a chiederlo nella letterina a Babbo Natale magari troverai il regalo sotto l’albero ahahahaha

  9. Al Mark Twain dei poveri, novello dottorando in sociologia, consiglio di non dire troppe stronzate altrimenti il suo mentore potrebbe bacchettarlo sulle dita…

  10. Il Roll riposato è un top-player, mentre è incredibile la capacità di Delaney nel perdere palle dal nulla, un vero serial-killer di questa specialità…….purtroppo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

LBA Round#12 | L'Olimpia Milano è ancora prima, e da sola

Si è appena chiusa la dodicesima giornata di LBA Serie A UnipolSai con il successo di Trieste nel posticipo con Trento

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Gianmarco Pozzecco: Milano ha meritato, ma il risultato è bugiardo

Gianmarco Pozzecco commenta il ko in Olimpia Milano vs Sassari: Lo dico solo perché rispetto quello che oggi i miei...

Chiudi