Shavon Shields: Difficile immaginare come sarà questa stagione

Alessandro Maggi

Shavon Shields su Repubblica: In campo mi sento al sicuro, visti i protocolli ai quali dobbiamo sottoporci prima di ogni gara

Shavon Shields protagonista di «Uomini e canestri» di Luca Chiabotti su Repubblica-Milano. Ecco alcune sue dichiarazioni.

PRIMA VOLTA IN UNA SQUADRA FAVORITA

«Sì, è qualcosa di assolutamente nuovo per me, ma non sento una pressione particolare. All’Olimpia ho trovato tanti veterani che hanno reso semplice il mio adattamento qui. Oltre ad essere grandi giocatori, sanno come consigliarti il modo migliore di affrontare le situazioni e ad avere la giusta mentalità in campo e fuori. Devo imparare ancora molto da loro».

SULLA SQUADRA

«Non siamo esattamente la squadra che dovremmo essere, abbiamo appena recuperato Micov ma mancano gli altri: pur avendo disputato un buon numero di partite assieme sappiamo che quando arriveranno quelle decisive sarà tutto diverso»

SUL COVID

«È difficile immaginare come sarà questa stagione, impossibile fare pronostici. In campo mi sento al sicuro, visti i protocolli ai quali dobbiamo sottoporci prima di ogni gara, ma senza pubblico cambia la dinamica delle partite anche se ci stiamo abituando»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Next Post

Malcolm Delaney: Qualcosa deve cambiare, o finirà come l'anno scorso

Malcolm Delaney, voce nel silenzio di Olimpia Milano in queste ore di grande emergenza: Non bisogna essere testardi, ma valutare cambiamenti
Malcolm Delaney

Subscribe US Now

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: