Ettore Messina: Ho visto reazioni scomposte alla mia lettera. La discussione ora è rissa

Alessandro Maggi 5

Nel corso dell’intervista concessa a famigliacristiana.it, Ettore Messina ha parlato anche di aspetti economici e comunicativi

Nel corso dell’intervista concessa a famigliacristiana.it, Ettore Messina ha parlato anche di aspetti economici e comunicativi.

SULLE COMPETIZIONI ALL’ESTERO

«Ci sono rischi e anche la difficoltà di viaggiare da Paese a Paese. Nel momento in cui molte partite devono essere rinviate perché ci sono troppi contagiati e non si può giocare è difficile trovare le date per recuperare». 

«Serve una soluzione condivisa per evitare che non sia la sfortuna di contagiarsi a determinare l’esito sportivo di una stagione. Purtroppo però, come accade anche a livello di Paese, quando si discute di pandemia, chi si è agitato dopo la mia lettera si è preoccupato solo del fatto che se si modifica la competizione sarà difficile rispettare gli accordi economici». 

«Sarò fuori dal coro, ma io dico: speriamo di vivere abbastanza, da poter avere degli accordi economici da rispettare».

SULL’IMPATTO ECONOMICO

«Non c’è un’economia che possa prosperare mentre il contagio dilaga, purtroppo, però siamo anche in un mondo in cui ci sono tante persone anche in ruoli ascoltati che negano gli effetti devastanti di questo virus e io credo che l’informazione li stia amplificando senza motivo o peggio li stia amplificando con obiettivi privi di scrupoli, solo per audience». 

«Siamo in un momento storico in cui non si riesce a discutere senza litigare, ho letto qualche reazione scomposta alla mia lettera che mi ha fatto più ridere che arrabbiare: anno dopo anno noto che discutere è sempre più sinonimo di rissa, sta venendo meno la cultura che serve a condividere una diversità di opinioni per provare a risolverla, sono concetti che ormai non fanno più parte della società civile. In un momento così difficile questo a me sembra un enorme problema»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
palmasco
palmasco
18 giorni fa

Una visione netta delle cose, ispirata, chiaramente a favore del bene comune dello sport, il suo in particolare: sempre utile ascoltare Messina, sempre un sentirsi meglio.

(Ps si comincia a mettere bene a fuoco, secondo me, perché abbia voluto fare anche il presidente della squadra più importante d’Italia: è già pronto per fare il dirigente di altissimo livello del basket in generale, gli serviva comprendere di prima mano, fare esperienza e conoscenze da una piattaforma valida.
Auguri coach, quando sarà il movimento non potrà che beneficiare del tuo impegno!).

Andrea
Andrea
18 giorni fa

Sarebbe interessante sapere se le cose che ha scritto nella sua lettera all’Eurolega le abbia prima esposte nelle sede opportune, in caso contrario per me ha sbagliato perché così facendo ha ottenuto l’effetto contrario.

Andrea
Andrea
18 giorni fa

*sedi opportune..al diavolo il T9

Mr. Tate
Mr. Tate
18 giorni fa

Si scrive una lettera pubblica quando si pensa che a porte chiuse non si stia discutendo e quindi si cerca di avviare un dialogo con il supporto pubblico. Dalla risposta dell’Euroleague è chiaro che non avessero alcuna intenzione di discutere di nulla che non fosse andare avanti così ma con più supporto eventualmente dai campionati. Non so chi abbia ragione ma mi sembra ovvio che la lettera è stata scritta pubblicamente perché all’interno dell’EL questo dialogo non è stato preso in considerazione.

Andrea
Andrea
18 giorni fa

Le tue sono solo supposizioni personali, certezze in un senso o nell’altro non ce ne sono.

Next Post

Il futuro di Marco Belinelli e Danilo Gallinari? Lo analizza The Athletic

Si avvicina il via della Free Agency: ecco le chance di un contratto NBA per Marco Belinelli e Danilo Gallinari
Marco Belinelli e Danilo Gallinari

Subscribe US Now

5
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: