RealOlimpiaMilano LIVEBLOG | I lettori: Andiamo avanti, fermarsi è morire

In questi giorni di grande incertezza ci siamo rivolti a voi come sempre, nel nostro LIVEBLOG. Fermarsi o andare avanti?

In questi giorni di grande incertezza ci siamo rivolti a voi come sempre, nel nostro LIVEBLOG. Fermarsi o andare avanti? La vostra risposta è questa, con anche il parere di colleghi.

12 thoughts on “RealOlimpiaMilano LIVEBLOG | I lettori: Andiamo avanti, fermarsi è morire

  1. Ragazzi fino ad ora non ci sono state gravi conseguenze. Bene. Ma se un domani un giocatore dovesse avere problemi seri di salute (x non dire peggio)…come la mettiamo? Direste ancora “andiamo avanti”? La cosa peggiore sarebbe fermarsi dopo un fatto grave. Chi si piglia la responsabilita?

  2. L’importante è capire che se quest’anno le società non incassano, chiudono. Fatto quello, se chi è contro lavorare seguendo dei protocolli sensati, e poi naturalmente si accetta che la sicurezza al 100% nella vita non esiste, ha capito che l’alternativa è perdere un settore dell’economia e della società, ok. Però deve essere chiaro che quella è l’alternativa.

  3. Si deve proseguire. Per motivi economici. Il basket come azienda non è più inutile di qualsiasi altra che produca beni non essenziali e come queste deve proseguire coi relativo rischi. Chi si prende la responsabilità se un operaio di una fabbrica di giocattoli (bene non essenziale) si ammala gravemente?
    Vanno seguite le regole il rischio zero non esiste.
    Sui risultati sportivi falsati si sa già, vanno visti come inconvenienti stile infortuni. Sarà un anno con l’ asterisco, ma meglio ricordarlo cosi che come l’inizio della fine.

  4. Perche dici che se non incassano, le societa chiudono? Secondo me andare avanti senza pubblico comporta perdite maggiori che fermare tutto ora. Ovvio che se fermi tutto ora i giocatori non li paghi fino alla fine .

  5. Alcune società possono forse permettersi di fermarsi un altro anno (di questo parliamo eh, perché qui siamo passati da “appiattiamo la curva” a “eh ma se muore UNA persona è un casino”, quindi prima di maggio è impensabile rimettersi a lavorare). Altre non possono permettersi nulla: né giocare a porte chiuse né saltare un’altra stagione. Credo sia lo stesso per altri sport. Io credo si debba provare e proseguire, ricordandosi che si sarebbe tranquillamente potuto finire il campionato nelle stesse identiche condizioni di pubblico in cui siamo oggi e che avremmo potuto quindi poi ripartire un po’ più tardi con più chiarezza.

  6. Aggiungo: playffo e simili sono il minore dei problemi, si possono fare in una bolla. È l’inizio delle competizioni che è più complesso da gestire.

  7. Dato che l 80% almeno delle societa’ di EL perdono soldi ogni anno, fatico a capire perche dovrebbero avere problemi a fermarsi ora. Secondo me ci guadagnerebbero pure

  8. Parlare di fatto grave è un generalizzare senza senso. Ci sono protocolli da seguire e devono essere seguiti al 100%. La società si deve adattare a questa situazione, gestirla al meglio trovandone il bilancio giusto.
    Quindi si va avanti.
    Per quanto riguarda la regolarità dei campionati pazienza. Non sarà il massimo ma meglio piuttosto che il nulla.

  9. Ma cosa centra? Armani come chiunque altro e’ liberissimo di “buttare” soldi come vuole.
    Dico solo che fermando tutto ora e raggiungendo accordi sensati con gli atleti, le societa perderebbero meno soldi che se si andasse fino in fondo. Sarebbe piu probabile fallire andando avanti a porte chiuse

  10. Io penso che la salute degli atleti come di tutti noi è il bene più prezioso che abbiamo perché senza questa non esisterebbe la vita..possiamo scrivere tutto e il contrario di tutto ma non saremo noi a decidere se continuare o fermarsi..anche se credo che alla lunga si fermerà tutto..quasi sicuramente l’Eurolega per le diverse situazioni nei vari paesi europei e anche il campionato italiano è a rischio..siamo solo ad ottobre e la situazione non è delle migliori con i contagi che ogni giorno aumentano vertiginosamente e più andremo avanti e peggio sarà..intanto sono già volati i primi 0-20 a tavolino per lo Zenit..a breve seguiranno quelli per l’Asvel e siamo solo all’inizio..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olympiacos vs Olimpia Milano LIVE | In diretta con noi dalle ore 18.30

Terzo impegno della stagione per i biancorossi in EuroLeague. Palla a due alle ore 18.30 per Olympiacos vs Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
EuroLeague
EuroLeague, arrivano gli 0-20 per lo Zenit San Pietroburgo

EuroLeague ha deciso, come da protocollo: 0-20 a tavolino per lo Zenit per le gare con il Baskonia del 13...

Chiudi