Eurolega: proposto lo stop agli 0-20, con recupero delle gare cancellate

La proposta di modifica al regolamento per le squadre con meno di otto giocatori disponibili, a causa dei contagi per Covid-19

Gli 0-20 per partite non disputate, causa numero alto di contagi di Covid-19 nelle squadre, rischiano di minare la competitività dell’Eurolega. Così la massima competizione continentale sta pensando di modificare il proprio regolamento, per riprogrammare le gare annullate.

Questa la proposta fatta da Euroleague Basketball agli azionisti dell’ECA: “Le squadre, che non possono contare su almeno otto giocatori per giocare una partita a causa dei positivi al Covid-19, vedrebbero le partite in questione sospese e riprogrammate a una data successiva – si legge nel comunicato – Le regole esistenti (massimo tre riprogrammazioni per una partita, scadenze per riprogrammare le partite, ecc.) rispecchieranno quelle applicate alle situazioni di limitazione di viaggio“.

Si prosegue: “Se approvata, la modifica si applicherà retroattivamente a quelle partite che non sono stati giocate fino ad oggi a causa di questo motivo e autorizzerà il CEO di Euroleague Basketball a riprogrammare le sei partite che non sono state giocate a una data futura“. E, dunque, verrebbero cancellati gli 0-20 inflitti oggi allo Zenit San Pietroburgo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
fabio
fabio
1 mese fa

fine della pacchia per il messia…

Tex Willer
Tex Willer
1 mese fa

primo vero impegno, prima sconfitta per il messia…

Elvis
Elvis
1 mese fa

Metà ottobre, già bolliti, tutto previsto…

Next Post

Olimpia, il primo stop arriva al Pireo: sorride l’Olympiacos

La squadra di Messina comanda un tempo, poi i greci prendono in mano la sfida, la ribaltano e la vincono. Primo ko per l'AX

Subscribe US Now

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: