Olimpia Milano vs Zalgiris LIVE | In campo con noi alle ore 18

Palla a due alle ore 18 per Olimpia Milano vs Zalgiris. E’ la finale del We’re back tour di EuroLeague, in corso a Kaunas

Palla a due alle ore 18 per Olimpia Milano vs Zalgiris. E’ la finale del We’re back tour di EuroLeague, in corso a Kaunas.

Segui la diretta testuale con noi.

4° QUARTO

2.00 – Micov arrotonda. 10-0 il dato della pre-season della squadra di Ettore Messina. In arrivo la cronaca di Fabio Cavagnera, cui seguiranno le parole dei protagonisti, i top e i flop. Buona serate e grazie per il seguito, sempre più straordinario, anche per questo LIVE.

4.13 (79-58) – Dal -10 parziale di 14-3 per Milano chiuso da una tripla di Shields e gara finita. L’Olimpia con largo anticipo domina il We’re Back Preseason Tour di Kaunas come ha dominato la Supercoppa. Era favorita, è stata corazzata

5.11 (76-58) – Tre triple di Punter in 2′. Gara effettivamente nel ghiaccio. Di fatto, dal 65-55 firmato Lekavicius, parziale di 11-3 con 9 punti di Punter e una penetrazione di Delaney in bello stile.

5.38 (73-58) – A parte per due giocate, non piace Micov oggi. Dentro Sheilds e Datome e per “azzeccare” due difese e chiudere il match

6.31 (71-58) – Due triple fuori ritmo di Punter, che conteranno tanto sul match. La seconda senza senso, alla Mike James. 23 punti per lui.

7.40 (65-55) – Tripla di Lekavicius, e lo Zalgiris torna a -10

8.31 (65-52) – Fase difensiva molle per Delaney su Lekavicius, che poi non trova il canestro. Poi, casualmente, si prende un fallo in attacco di Geben

9.40 (65-52) – Dentro con Delaney, Punter, Micov, Brooks e Hines

3° QUARTO

0.00 – 63-50 a fine terzo quarto, momento di flessione Olimpia, che ha difeso meno duro, e dei 17 punti in attacco ne ha avuti 9 dal Chacho.

1.20 (61-47) – Gara ancora nel ghiaccio, ma giusto dire che lo Zalgiris ha prodotto 23 punti nei primi 20′, e 24 in poco più di 9′ nel terzo quarto

4.16 (57-36) – Terza tripla in 2′ per il Chacho.

4.51 (54-33) – Chacho, Roll, Shields, Datome e LeDay

5.46 (54-33) – Altra lettura magica di Hines in fase di rollaggio e tripla dall’angolo del Chacho. Questo è Kyle Hines.

6.20 (51-33) – Milaknis per il -15, poi tripla del Chacho

7.34 (48-30) – Timeout di Messina dopo un avvio poco convincente.

10.00 – Si riprende con Delaney, Punter, Micov, Brooks e Hines.

2° QUARTO

0.00 – 46-23 a fine primo tempo. 13 di Punter e 12 di Delaney. Dominio assoluto in un quarto da 23-10 dove il quinto punto è arrivato dopo 4′.

0.37 (44-23) – Timeout di Schiller nel dominio Olimpia, dal 25-18 di dieta offensiva un parziale di 19-5 in poco più di 5′. Tripla da fantascienza di Delaney, a suo agio giocando guardia con Chacho, Micov, Brooks e Hines

2.27 (39-21) – Tripla anche di Delaney, 7/14 di squadra. Qua va letta la differenza di punteggio rispetto a ieri.

3.10 (36-18) – Kevin Punter in striscia. Si prende una tripla partendo dal palleggio. Unico a farlo in questo roster, 13 per lui.

4.08 (33-18) – 7-0 di parziale. Le letture di Kyle Hines nella fase di rollaggio sono poesia, la principale differenza tra un centro di movimento e un centro statico. Assist e bomba di Datome.

4.36 (30-18) – Dopo l’assist, giocata personale di Micov. Otto palle perse per lo Zalgiris.

6.00 (28-18) – Invenzione di Micov per Delaney per sbloccarel’attacco milanese.

6.41 (25-17) – Delaney, Punter, Micov, Datome e Hines. Solo due punti in questi primi 4′ quasi, nati da un uno contro uno del Chacho.

8.01 (25-15) – LeDay lascia ad Hines e Roll a Punter. Peraltro LeDay, molto attento in difesa, sbaglia un facile appoggio al ferro. Ogni tanto si perde questo ragazzo

1° QUARTO

0.00 – 23-13 a fine primo quarto. 7 perse per lo Zalgiris.

0.53 (23-13) – 6 perse per lo Zalgiris.

1.52 (17-13) – In campo Chacho, Roll, Shields, Datome e LeDay. 19-13 e timeout Schiller. 5/7 da 2 e 3/5 di squadra per Milano che ha fatto pace col canestro. 4 perse per lo Zalgiris.

2.54 (17-11) – Altra Tripla di Punter, già a quota 10

3.46 (14-9) – Tripla di Delaney. In campo con Punter, Shields, Brooks e LeDay.

4.28 (11-9) – Sono 3 le perse dello Zalgiris. L’Olimpia non ha mai concesso un canestro semplice se non un appoggio di Lauvergne in transizione.

5.19 (9-7) – Caldo Punter. 7 punti in un amen per lui. Da segnalare che Delaney, nelle scorse ore, ha lamentato il cambio di marca del pallone da gioco tra LBA ed Euroleague. Come a indicarne uno dei motivi delle difficoltà al tiro di ieri.

6.12 (4-5) – Canestro in isolamento di Punter e magata di Micov per incominciare a segnare. Già due perse per i lituani.

7.35 (0-2) – Olimpia che parte con 0/3 al tiro sempre con conclusioni aperte.

8.44 (0-2) – Un errore da 3 e una persa nei due attacchi di Milano, che ha concesso però due ottime difese.

PRE-GARA

Kaleb Tarczewski è comunque in tuta e disponibile nonostante il problema alla caviglia emerso ieri.

Il Panathinaikos ha vinto la finalina con l’Alba per 99-105 all’OT. 19 di Nedovic.

6 thoughts on “Olimpia Milano vs Zalgiris LIVE | In campo con noi alle ore 18

  1. 23 punti presi in un tempo sono folli. Lasciamo stare un attimo i 46 fatti, che sono anche figli di alcuni tiri su cui statisticamente non puoi contare, ma la difesa è asfissiante. Maggi l’altro giorno aveva un po’ suonato la sveglia parlando di “difesa di squadra” e oggi è stata per ora davvero impressionante. Speriamo sia un segnale realistico perché quando gioca così in difesa per gli avversari è troppo difficile trovare tiri facili.

    1. Messina in questa fase rompe le scatole su questo. In attacco le cose vengono anche da sole, perchè in tanti sanno giocare. In difesa, Hines e Shields sanno farlo, gli altri. E allora bisogna aiutarsi, perchè la competenza ovviamente c’è su ambo i lati del campo nel leggere le situazioni. Ora sta andando bene. Vedremo ovviamente quando si alzeranno i ritmi degli avversari

Comments are closed.

Next Post

La difesa ed un super Punter: l’Olimpia vince il torneo di Kaunas

I biancorossi continuano il loro percorso netto stagionale, vincendo nettamente anche la finale del 'We're Back Torunament' contro lo Zalgiris

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: