Olimpia Milano vs Zalgiris LIVE | In campo con noi alle ore 18

Palla a due alle ore 18 per Olimpia Milano vs Zalgiris. E’ la finale del We’re back tour di EuroLeague, in corso a Kaunas

Palla a due alle ore 18 per Olimpia Milano vs Zalgiris. E’ la finale del We’re back tour di EuroLeague, in corso a Kaunas.

Segui la diretta testuale con noi.

4° QUARTO

2.00 – Micov arrotonda. 10-0 il dato della pre-season della squadra di Ettore Messina. In arrivo la cronaca di Fabio Cavagnera, cui seguiranno le parole dei protagonisti, i top e i flop. Buona serate e grazie per il seguito, sempre più straordinario, anche per questo LIVE.

4.13 (79-58) – Dal -10 parziale di 14-3 per Milano chiuso da una tripla di Shields e gara finita. L’Olimpia con largo anticipo domina il We’re Back Preseason Tour di Kaunas come ha dominato la Supercoppa. Era favorita, è stata corazzata

5.11 (76-58) – Tre triple di Punter in 2′. Gara effettivamente nel ghiaccio. Di fatto, dal 65-55 firmato Lekavicius, parziale di 11-3 con 9 punti di Punter e una penetrazione di Delaney in bello stile.

5.38 (73-58) – A parte per due giocate, non piace Micov oggi. Dentro Sheilds e Datome e per “azzeccare” due difese e chiudere il match

6.31 (71-58) – Due triple fuori ritmo di Punter, che conteranno tanto sul match. La seconda senza senso, alla Mike James. 23 punti per lui.

7.40 (65-55) – Tripla di Lekavicius, e lo Zalgiris torna a -10

8.31 (65-52) – Fase difensiva molle per Delaney su Lekavicius, che poi non trova il canestro. Poi, casualmente, si prende un fallo in attacco di Geben

9.40 (65-52) – Dentro con Delaney, Punter, Micov, Brooks e Hines

3° QUARTO

0.00 – 63-50 a fine terzo quarto, momento di flessione Olimpia, che ha difeso meno duro, e dei 17 punti in attacco ne ha avuti 9 dal Chacho.

1.20 (61-47) – Gara ancora nel ghiaccio, ma giusto dire che lo Zalgiris ha prodotto 23 punti nei primi 20′, e 24 in poco più di 9′ nel terzo quarto

4.16 (57-36) – Terza tripla in 2′ per il Chacho.

4.51 (54-33) – Chacho, Roll, Shields, Datome e LeDay

5.46 (54-33) – Altra lettura magica di Hines in fase di rollaggio e tripla dall’angolo del Chacho. Questo è Kyle Hines.

6.20 (51-33) – Milaknis per il -15, poi tripla del Chacho

7.34 (48-30) – Timeout di Messina dopo un avvio poco convincente.

10.00 – Si riprende con Delaney, Punter, Micov, Brooks e Hines.

2° QUARTO

0.00 – 46-23 a fine primo tempo. 13 di Punter e 12 di Delaney. Dominio assoluto in un quarto da 23-10 dove il quinto punto è arrivato dopo 4′.

0.37 (44-23) – Timeout di Schiller nel dominio Olimpia, dal 25-18 di dieta offensiva un parziale di 19-5 in poco più di 5′. Tripla da fantascienza di Delaney, a suo agio giocando guardia con Chacho, Micov, Brooks e Hines

2.27 (39-21) – Tripla anche di Delaney, 7/14 di squadra. Qua va letta la differenza di punteggio rispetto a ieri.

3.10 (36-18) – Kevin Punter in striscia. Si prende una tripla partendo dal palleggio. Unico a farlo in questo roster, 13 per lui.

4.08 (33-18) – 7-0 di parziale. Le letture di Kyle Hines nella fase di rollaggio sono poesia, la principale differenza tra un centro di movimento e un centro statico. Assist e bomba di Datome.

4.36 (30-18) – Dopo l’assist, giocata personale di Micov. Otto palle perse per lo Zalgiris.

6.00 (28-18) – Invenzione di Micov per Delaney per sbloccarel’attacco milanese.

6.41 (25-17) – Delaney, Punter, Micov, Datome e Hines. Solo due punti in questi primi 4′ quasi, nati da un uno contro uno del Chacho.

8.01 (25-15) – LeDay lascia ad Hines e Roll a Punter. Peraltro LeDay, molto attento in difesa, sbaglia un facile appoggio al ferro. Ogni tanto si perde questo ragazzo

1° QUARTO

0.00 – 23-13 a fine primo quarto. 7 perse per lo Zalgiris.

0.53 (23-13) – 6 perse per lo Zalgiris.

1.52 (17-13) – In campo Chacho, Roll, Shields, Datome e LeDay. 19-13 e timeout Schiller. 5/7 da 2 e 3/5 di squadra per Milano che ha fatto pace col canestro. 4 perse per lo Zalgiris.

2.54 (17-11) – Altra Tripla di Punter, già a quota 10

3.46 (14-9) – Tripla di Delaney. In campo con Punter, Shields, Brooks e LeDay.

4.28 (11-9) – Sono 3 le perse dello Zalgiris. L’Olimpia non ha mai concesso un canestro semplice se non un appoggio di Lauvergne in transizione.

5.19 (9-7) – Caldo Punter. 7 punti in un amen per lui. Da segnalare che Delaney, nelle scorse ore, ha lamentato il cambio di marca del pallone da gioco tra LBA ed Euroleague. Come a indicarne uno dei motivi delle difficoltà al tiro di ieri.

6.12 (4-5) – Canestro in isolamento di Punter e magata di Micov per incominciare a segnare. Già due perse per i lituani.

7.35 (0-2) – Olimpia che parte con 0/3 al tiro sempre con conclusioni aperte.

8.44 (0-2) – Un errore da 3 e una persa nei due attacchi di Milano, che ha concesso però due ottime difese.

PRE-GARA

Kaleb Tarczewski è comunque in tuta e disponibile nonostante il problema alla caviglia emerso ieri.

Il Panathinaikos ha vinto la finalina con l’Alba per 99-105 all’OT. 19 di Nedovic.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
orlandoilrosso
orlandoilrosso
2 mesi fa

Che difesa

orlandoilrosso
orlandoilrosso
2 mesi fa

Godibilissima

orlandoilrosso
orlandoilrosso
2 mesi fa

Difesa strepitosa il sistema Messina comincia a funzionare

Mr. Tate
Mr. Tate
2 mesi fa

23 punti presi in un tempo sono folli. Lasciamo stare un attimo i 46 fatti, che sono anche figli di alcuni tiri su cui statisticamente non puoi contare, ma la difesa è asfissiante. Maggi l’altro giorno aveva un po’ suonato la sveglia parlando di “difesa di squadra” e oggi è stata per ora davvero impressionante. Speriamo sia un segnale realistico perché quando gioca così in difesa per gli avversari è troppo difficile trovare tiri facili.

Next Post

La difesa ed un super Punter: l’Olimpia vince il torneo di Kaunas

I biancorossi continuano il loro percorso netto stagionale, vincendo nettamente anche la finale del 'We're Back Torunament' contro lo Zalgiris

Subscribe US Now

6
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: