Il Punto di Sportando: Chiusura dello scorso campionato? Chi sa parli, anzi, ormai meglio il silenzio

«Il basket italiano non sarebbe mai potuto tornare in campo. Per colpe sue, ma colpe di anni, impossibili da risolvere in poche settimane»

Ieri, nel ritorno de “Il Punto di Sportando”, abbiamo scritto quanto segue.

Soprattutto da zona Bologna ci arrivano notizie, partorite da firme importanti, di un certo pentimento in merito alla cancellazione affrettata della scorsa stagione sportiva.

Non possiamo metterlo in dubbio, ma ci poniamo alcune domande sui fatti. Due soli club hanno espresso, lecitamente, la volontà di tornare in campo superata la grande emergenza sanitaria nazionale, peraltro presentando un piano interessante (per chi scrive addirittura perfetto) e similare a quello di Spagna e Germania.

Gli altri 15 o hanno chiesto lo stop definitivo, o sono rimasti in silenzio. Il che significa appoggiare la maggioranza. Di questi, uno ha rinunciato alla LBA, un altro ha trovato un inatteso rilancio, due hanno messo in dubbio l’iscrizione sino all’ultimo minuto. 

Non vediamo, in una simile dimensione, chi possa essersi pentito di una decisione certamente affrettata, ma al tempo stesso mai messa in discussione. Chi sa parli, o altrimenti taccia per sempre.

Alla vigilia della seconda giornata di Supercoppa sarebbe il tempo di seppellire asce di guerra peraltro non accompagnate da alcuna “causa”. Ormai, è tempo di tacere per sempre.

E adeguarsi: il basket italiano non sarebbe mai potuto tornare in campo. Per colpe sue, ma colpe di anni, che non potevano essere cancellate nel pieno di un’emergenza nazionale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
orlandoilrosso
orlandoilrosso
1 mese fa

concordiamo in toto, Bravo Maggi

Next Post

Cantù vs Olimpia Milano | Out Roll, Delaney e Hines, stop per Moraschini

Le scelte di Ettore Messina sul turnover per il terzo appuntamento nella Supercoppa 2020, con palla a due alle ore 19 a Desio

Subscribe US Now

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: