Stefano Mancinelli: Scudetto a Milano al 70%, Venezia e Virtus al 30%

Alessandro Maggi

Stefano Mancinelli ha giocato per l’Olimpia Milano dal 2009 al 2012: E’ nettamente favorita. Dopo Milano dissi no a Sassari per Cantù

Stefano Mancinelli ha giocato per l’Olimpia Milano dal 2009 al 2012, e dal 2016 è tornato alla Fortitudo Bologna, di cui è bandiera assoluta. 

Con la Gazzetta dello Sport si avvicina alla Supercoppa parlando di Meo Sacchetti, suo nuovo coach: «Dopo Milano, nel 2012 vennero a cercarmi Meo e il presidente Sardara per portarmi a Sassari. L’idea mi piaceva, ma volevo restare lungo l’asse Milano-Bologna così scelsi Cantù come soluzione più comoda».

La decisione non venne presa bene da alcuni tifosi di Olimpia Milano, che lasciarono scritte e offese sotto la sua ex abitazione in città. Tutto passato: «Vedo Milano, una corazzata con 15 giocatori veri, nettamente favorita. Scudetto al 70%, Virtus e Venezia si dividono alla pari il restante 30%».

Next Post

Nicolò Melli e Sergio Scariolo: Il vero dubbio sono le Olimpiadi la prossima estate

Nicolò Melli ha dato vita su Spotify ad un suo Podcast, e la puntata del 21 è stata dedicata al suo coach in Olimpia Milano, Sergio Scariolo

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano: sospetto positivo al Covid, attività momentaneamente sospesa

Una brutta notizia alla vigilia del debutto ufficiale della squadra biancorossa in Supercoppa

Chiudi