Andrey Vatutin: Sì, l’addio di Kyle Hines è stato doloroso e spiazzante

Andrey Vatutin, presidente del CSKA, è tornato sull’addio di Kyle Hines: Ha scombinato il nostro mercato, ma non ci possono essere polemiche con lui

Andrey Vatutin, presidente del CSKA, è tornato sull’addio di Kyle Hines in direzione Olimpia Milano sull’agenzia russa Izvestia.

La decisione di Kyle Hines è stata sorprendente, inaspettata, dolorosa. Nel pieno della nostra campagna acquisti ha scombinato ogni piano. Ma non ci possono essere polemiche su questo: Hines ha dato molto al Cska, sia in campo che nella costruzione di una squadra vincente. Sulla sua comunicazione posso dire che, in primo luogo, non ha potuto parlare di persona con tutti, visto lo stato d’isolamento di quel momento. In secondo luogo, non si è limitato ad un breve messaggio comune, ma ha parlato con tutti, uno ad uno. Ha spiegato la sua scelta, non ha evitato il confronto con i tifosi. Lui ha significato molto per noi, ma andiamo avanti. Nessuno resta in un club per sempre, e sono sicuro che creeremo un nuovo corso solido e di successo

One thought on “Andrey Vatutin: Sì, l’addio di Kyle Hines è stato doloroso e spiazzante

  1. Talmente doloroso e spiazzamte che il giorno dopo l’addio di Hines ha preso 2 colpi da 90 come Milutinov e Shengelia 😂😂😂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Dossier Zach LeDay | Il giramondo ha finalmente trovato casa?

Dentro Zach LeDay, l'ultimo acquisto di casa Olimpia Milano: la sua storia, la sua unicità nel roster di Ettore Messina per la prossima stagione
Dossier Zach LeDay

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Nemanja Nedovic
Nemanja Nedovic: Non ho potuto dare il meglio per Simone Pianigiani

Nemanja Nedovic e l'Olimpia Milano: Lui mi ha voluto, lui mi ha concesso minuti di grande libertà dall’inizio. Dal primo...

Chiudi