Da Calathes a Shengelia: un’estate caldissima di mercato in Eurolega

Fabio Cavagnera

Tantissimi colpi di scena in questa prima parte di campagna acquisti: facciamo il punto della situazione tra colpi e partenze eccellenti

L’Olimpia Milano sta per chiudere il suo mercato, con l’accordo ormai solo da annunciare con Zach LeDay, e si proporrà come una delle squadre di primo piano della nuova Eurolega, con i playoff come obiettivo da non fallire, con la speranza di poter dare uno sguardo più in alto. Ma le altre formazioni europee non sono state a guardare, in un’estate spumeggiante.

Eurolega mercato | Il Cska domina la scena

La regina del mercato è sicuramente il Cska Mosca. Avevano parlato di un ridimensionamento del budget, ma i moscoviti non paiono certamente indeboliti, anzi. Gli arrivi di Nikola Milutinov e Tornike Shengelia, i rinnovi con Mike James e Daniel Hackett, con anche il ritorno di Will Clyburn post infortunio. Le partenze di alcuni leader come Hines e Vorontsevich sono importanti, ma sarà quasi certamente la grande favorita della nuova annata. 

Le rivali, tuttavia, non mancheranno. L’Anadolu Efes ha praticamente confermato il roster della passata stagione, dove stava dominando prima dello stop forzato, mentre il Real Madrid sta valutando la posizione di Facundo Campazzo e le sue sirene NBA, prima di entrare nel vivo. Anche se c’è la trattativa già conclusa per Ante Zizic e quella molto avviata con Alberto Abalde. 

Eurolega mercato | Le rivoluzioni di Barça e Fenerbahce

La sconfitta in finale ACB ha dato il via ad una rivoluzione in casa Barcellona: in primo piano gli addii di coach Pesic e di Ante Tomic, così come l’arrivo in panchina di Sarunas Jasikevicus e quello in campo di Nick Calathes. E si parla sempre con più insistenza dell’opzione Pau Gasol, con il clamoroso ritorno della leggenda iberica, senza dimenticare l’ipotesi Jan Vesely.

L’altra formazione ad aver cambiato tantissimo è il Fenerbahce Istanbul, questa volta per i problemi economici post pandemia. L’addio di Zelimir Obradovic e l’arrivo in panchina di Igor Kokoskov sono gli highlights di un’estate ancora in divenire, ma con gli annunci di Dyshawn Pierre ed Edgaras Ulanovas già effettuati ed una pista molto calda per Lorenzo Brown.

Eurolega mercato | Le greche ed il Maccabi

Tra le possibili contendenti alle prime posizioni c’è anche il Maccabi Tel Aviv, ma gli israeliani stanno al momento giocando ancora il campionato, ripreso dopo lo stop dello scorso inverno, e successivamente si concentreranno sul mercato. Anche se, ovviamente, si stanno già guardando intorno e non mancano le voci, in particolare su Nikola Kalinic e Darius Adams. 

Due squadre storiche come Olympiacos Pireo e Panathinaikos Atene non possono certo essere dimenticate. I biancorossi potrebbero piazzare il grande colpo con il ritorno di Kostas Sloukas, per il resto sono più legati alle conferme, con qualche acquisto di buon livello come Jenkins e Harrison. I verdi sono più in difficoltà economica e si libereranno di stelle importanti, come Calathes e Thomas. Sarà una squadra molto indigena, con l’aggiunta di Nedovic e qualche altro straniero. 

Eurolega mercato | Attenzione a Valencia e Zenit

Chiudiamo questa carrellata parlando di due possibili sorprese della prossima stagione. Il Valencia cambierà moltissimo, ma ha già piazzato due colpi molto importanti come Klemen Prepelic e Derrick Williams. Soprattutto l’ultimo era uno dei giocatori pregiati sul mercato europeo, sinonimo di voler competere per entrare nei playoff, con anche il sogno Nando De Colo.

Lo Zenit San Pietroburgo non ha alcun problema economico e lo sta dimostrando, con Gazprom intenta ad investire parecchio. Kevin Pangos è già stato annunciato, mentre sono in definizione gli accordi con KC Rivers, Alex Poythress ed Arturas Gudaitis. Giocatori importanti, con la volontà di fare un salto di qualità ed essere davvero competitiva per entrare tra le prime otto. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Buongiorno Olimpia | Shengelia, un'occasione persa per fare silenzio. Tutti

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase estiva
Olimpia Milano Mercato

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
UFFICIALE – Shavon Shields è un giocatore di Olimpia Milano

Shavon Shields è un giocatore di Olimpia Milano. Il campione di Spagna con il Baskonia firma un biennale.

Chiudi