Dinamo Sassari, fine della corsa per Pozzecco. In corsa anche Banchi e Repesa

Scoppia la Dinamo Sassari. Separazione con Gianmarco Pozzecco in corsa anche Luca Banchi e Jasmin Repesa per la successione. Cosa ne pensate?

Improvvisamente, scoppia la Dinamo Sassari. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, e confermato da Sportando, Gianmarco Pozzecco lascia la guida della squadra sarda nonostante un contratto con scadenza 30 giugno 2021.

Decisione ovviamente non tecnica, ma legata al rapporto professionale con il club e il presidente Stefano Sardara per l’ex bandiera di Varese. Alla base, il rinnovo poi saltato di Dwayne Evans (volato in Giappone) e l’accordo non arrivato con Vasa Pusica.

Gianmarco Pozzecco aveva legato nell’ultimo anno e mezzo in maniera vigorosa il suo nome alla Dinamo. Per la finale scudetto della passata stagione, per la vittoria di una Supercoppa, per la conquista della Fiba Europe e per una crescita di risultati incessante, passata anche per la consacrazione del play Marco Spissu.

In questi giorni stiamo valutando se i presupposti che ci siamo dati a febbraio 2019 sono ancora tutti validi per poter proseguire il nostro rapporto professionale, consolidato da una vera amicizia personale che ci lega

Stefano Sardara a La Gazzetta dello Sport

Ora si attende solo l’annuncio ufficiale. In corsa per la panchina della Dinamo Sassari anche due ex Olimpia Milano, Luca Banchi e Jasmin Repesa, ma sul mercato è libero anche Maurizio Buscaglia, accostato in queste ore a Pesaro e al Rasta Vechta.

26 thoughts on “Dinamo Sassari, fine della corsa per Pozzecco. In corsa anche Banchi e Repesa

  1. Luca Banchi merita di tornare in Italia, Luca Banchi avrebbe bisogno di riprendere in Italia, ma Buscaglia sul mercato non può non essere una tentazione.

  2. Luca Banchi rimarrà per sempre nel mio cuore e gli auguro il meglio per il proseguo della sua carriera..se dovesse andare a Sassari sarei contento per lui anche se mi dispiacerebbe incontrarlo come avversario..GRAZIE MISTER LUCA UN VERO GENTLEMAN COME POCHI

  3. Non ricordo nel dettaglio l’ultima grande stagione dell’olimpia, ovvero il primo anno di banchi ,2013-14 , con la grande cavalcata in euroleague: qualcuno mi sa dire se almeno lui sapeva gestire correttamente i minutaggi in modo da non spompare i migliori giocatori cosa viceversa perfettamente avvenuta con l’impomatato e l’ex assistente?

  4. Messina vuole vincere in Italia e essere competitivo in Europa ( playoff ) con una squadra vecchia e senza fisicità ( anche se con parecchio talento) : per fare ciò sfrutta all’inverosimile i vari rodriguez micov Scola…senza rendersi conto che è una tattica suicida : per combattere su tutti i fronti occorrono 1) giocatori più giovani 2) che tutti i giocatori siano utilizzabili in euroleague ( e in campionato ) distribuendo equamente i minuti sul parquet
    Ogni altra strategia si rivelerà inevitabilmente fallimentare !

  5. @AntoineCarr se si puntasse solo all’Eurilega questo roster potrebbe anche andare bene basterebbe solo che giocatori cardine over 30 come Micov Rodriguez Hines non toccassero il campo in Italia ma venissero utilizzati solo in Eurolega..e gli altri utilizzati in prevalenza in Italia dandogli fiducia anche se dovessero sbagliare e non fare come quest’anno che dopo 2 sbagli il giocatore non vedeva più il campo..allora si che tutto avrebbe un senso..dovrebbe essere il Messia più chiaro cosa che da quando è da noi non lo è mai stato..

  6. Gae è ovviamente così, ma Messina non lo capisce e sfrutta i vecchi campioni anche in campionato in partite senza alcuna rilevanza: alla fine , oltre a non c’entrare l’ obiettivo in euroleague, sono praticamente certe le figuracce in campionato e coppa Italia: non c’e niente da fare, con Messina altra stagione sprecata.

  7. Vorrei leggere i vostri commenti dopo dieci gare di lba senza o piu’ forti, con l’Olimpia al nono/decomo posto in classifica (perche’ le altre squadre gli stranieri li usano eccome)…..

  8. Ponzecco ha lavorato splendidamente
    Capisco che il budget e’ quello che e’ ma non meritava questo epilogo….

  9. Le seconde linee dovrebbero almeno garantire l’ottavo posto nella stagione regolare valevole per l’accesso ai Play-Off altrimenti in caso contrario vorrà dire che il roster è completamente sbagliato…

  10. Di.me guarda che per arrivare ai playoff basta arrivare 8 e per vincere il campionato occorre arrivarci freschi…fai un po’ tu….

  11. Vedo che qualcuno, gae ad esempio, capisce il basket, molti altri invece, e non faccio nomi , si intestardiscono in ragionamenti filo-messiniani che ci porteranno inevitabilmente al disastro…

  12. Se dovesse davvero succedere vi aspetto al varco per leggere le vostre critiche ai risultati ed alla gestione della squadra. Dovesse arrivare Datome, ricordate che lui e Moraschini in EL giocano certamente un po’, cosi’ come Brooks.
    E Tarczewsky per ora (in attesa della conferma di Gudaitis) e’ l’unico “lungo” che abbiamo e dunque dovra’ giocate spesso anche in lba.
    A “riposare” dunque sarebbero solo Rodriguez e Micov. Non troppi, quindi.
    Cincia, Moretti, Moraschini, Shields, Brooks, Datome e Biligha sono una buona base ma senza Micov, Rodriguez Tarcisio ed il nuovo play non so se possono garantire un ottavo posto….
    Resto della mia idea che non e’ affatto facile trovare l’equilibrio giusto

  13. Di.me quello che dici nel tuo ultimo post è corretto e condivisibile: ma il giusto equilibrio si trova.
    Ti faccio un un’esempio.
    Ipotizza che acquistiamo una guardia forte e sotto i 30 (x) , un’ala forte idem (y) e datome.
    Allora in euroleague io gioco con :
    Del 20
    Rod 22
    X 20
    Rol 10
    Shi 16
    Mic 18
    Dato 14
    Y 20
    Bro 14
    Hin 16
    Gud 16
    Tar 14
    Totale 200 minuti
    In campionato invece metto a riposo rodriguez, micov, hines, gudaitis ( o altri a rotazione ) e gioco con :
    Cin 16
    Del 16
    Moretti 10
    Rol 14
    Maraschini 16
    Shi 18
    X 14
    Dato 16
    Y 22
    Bro 18
    Tar 22
    Bil 18
    Totale 200 minuti

    Con questi minutaggi puoi affrontare una stagione lunghissima avendo sempre i giocatori freschi e riposati perché giocano TUTTI e con minutaggi limitati.
    Ovviamente per le partite importanti di campionato (virtus, Venezia ecc.) si potranno utilizzare anche i big.
    E non ditemi che con questa squadra non si riesce ad arrivare nelle prime 8 in campionato…

  14. Grande Antoine, dovresti fare l’allenatore dell’olimpia e prenderti il messia come assistente (ex)…

  15. Ma perché sprecare Antoine all’Olimpia, dovremmo spingere tutti perché gli diano un top team di NBA, le qualità ci sono, le idee anche, l’esperienza no, ma è roba da vecchi e non serve!

  16. Grazie AntoineCarr ma io esprimo semplicemente quelli che penso perché per me il tifoso non è solo quello a cui va bene tutto ma si può anche essere critici..tutti gli allenatori sono stati giudicati dai risultati ma qui qualcuno vuol far passare la tesi che per il Messia non deve valere questa regola solo per il suo curriculum..a me interessa quello che farà a Miilano non quello che ha fatto in passato.. cmq la tabella dei minutaggi la dovresti passare al Messia ma dubito che ti ascolti 😂😂😂

  17. Ora il presidente Sardara ESAGERA! Prima ci ha buttato fuori il nostro caro Sacchetti ora l’amatissimo Pozzecco. Ma non sarà lui con qualche problema ? Perché non se ne va lui?

  18. @Antoine Carr – che gran bel giocatore! – nella tua tabella dai per scontata la conferma di Gudaitis (poco probabile), l’acquisto di una guardia giovane e forte (possibile) e l’acquisto di un quattro forte oltre Datome (quasi impossibile). Con questi elementi, sposo la tua idea.

  19. Di.me concordo con le tue valutazioni, ma solo con una squadra così potremmo essere veramente competitivi nelle 2 competizioni e giungere alle fasi decisive in condizioni accettabili…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Il valore di Luigi Datome nelle parole di Zeljko Obradovic

Luigi Datome e l’Olimpia Milano. Luigi Datome e il Fenerbahce. Per capire il valore del capitano azzurro, e l’importanza riconosciutagli da Zeljko Obradovic
Buongiorno Olimpia

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: