Jordi Bertomeu: Dobbiamo provare a finire l’Eurolega soprattutto per i tifosi

Il CEO di Euroleague spera di poter tornare in campo nel corso dell’estate: “Ma solo se non metteremo a rischio la salute”

L’Eurolega non si arrende e ci prova. Come già annunciato nel piano presentato una settimana fa, la massima competizione continentale vuole provare a concludere questa disgraziata stagione per via del coronavirus. L’ha ribadito il numero uno di Euroleague, in un’intervista al sito russo Sports.ru.

Se il governo e le autorità sanitarie ci permetteranno di tornare a giocare, e se prenderemo tutte le misure necessarie per la sicurezza di tutti i partecipanti, allora sono convinto che dovremmo finire la stagione – le parole di Jordi Bertomeu, tradotte da Sportando – Dobbiamo farlo non solo per gli obblighi che abbiamo nei confronti dei nostri partner ma, soprattutto, per gli obblighi che abbiamo nei confronti dei nostri tifosi. Esistiamo grazie ai nostri tifosi e se possiamo, siamo obbligati a ridare loro la cosa che più amano, il basket di alta qualità“.

Il dirigente spagnolo però tutto potrà accadere solo in sicurezza: “Due settimane fa ho detto che torneremo in campo solo se non metteremo a rischio la salute dei giocatori, allenatori e arbitri. Non metteremo a rischio la salute dei nostri tifosi e non metteremo a rischio la salute dei nostri impiegati, delle persone che lavorano nelle arene e dei cittadini“.

Il format sarà quello annunciato il 23 aprile: “Dal 12 marzo, quando abbiamo interrotto la stagione, abbiamo iniziato a pensare a tutte le opzioni possibili su come riprenderla. Tutte le squadre lo hanno accettato all’unanimità, senza eccezioni, questo format“.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro
Alessandro
7 mesi fa

Lo dobbiamo soprattutto ai tifosi. Si si, certo. Ahah

GAE
GAE
7 mesi fa

Bertomeu è solo un pagliaccio interessato solo ai suoi miserabili e loschi interessi fregandosene della salute di atleti e tifosi senza rispetto per i morti che ci sono stati nel mondo ma tanto si dovrà rassegnare giocoforza alla realtà..per ora lasciamolo sfogarsi 😂😂😂

Di.Me.
Di.Me.
7 mesi fa

Non definirei pagliaccio chi ha la responsabilita’ di una lega cosi’ importane. Certo, i soldi contano, eccome. Ma l’idea di lasciare senza stipendio magazzinieri, contabili, organizzatori, ovvero tutti i dipendenti delle squadre, non puo’ essere presa a cuor leggero.
Poi credo anche io che non si debba giocare anche perche’, come ho gia’ scritto piu’ volte, sara’ comunque una manifestazione falsata.

GAE
GAE
7 mesi fa

@Di.Me gli stipendi di magazzinieri, contabili, organizzatori, ovvero tutti i dipendenti delle squadre sicuramente non li paga questo pagliaccio ma le società stesse..quindi potrei capire se fossero le società a esporsi e a cercare di trovare un modo per riprendere la manifestazione ma non lui che ha interessi..la salute viene prima di tutto altrimenti poi non lamentiamoci di quelli del calcio..

Di.Me.
Di.Me.
7 mesi fa

@gae ma tu po sai che se le societa’ non incassano dai diritti tv e dal botteghino non possono pagare gli stipandi?
E poi il manager fa un lavoro, il pagliaccio in altro

Tom Sawyer
Tom Sawyer
7 mesi fa

Gae, l’eurolega è business, cosa pensi che sia?
E il suo capo, in accordo con le società che sono sulla stessa barca, cercano fmdi verificare se possono ripartire in sicurezza oppure no.
Probabilmente non potranno, ma hanno il diritto di provarci come ogni altra azienda del mondo sta cercando di fare.
Chiamarlo pagliaccio è solo un modo infantile e naif per liquidare la questione che invece semplice non è.

GAE
GAE
7 mesi fa

@Di.Me hanno rinviato gli Europei di Calcio hanno rinviato di un anno le Olimpiadi (e addirittura c’è chi parla di annullarle un anno prima) e a quanto pare anche la Serie A di calcio è a forte rischio annullamento..ti ho fatto 3 esempi dove gli interessi economici sono molti di più rispetto al basket che in confronto sono briciole..cosa servono i soldi se prima non si tutela la salute di tutti? Forse dimentichi un particolare @Di.Me..che tanto se si dovesse riprendere non è certo Bertomeu che rischia la sua salute..poi che le società devono pagare gli stipendi è vero ed… Leggi il resto »

Biancorossodasempre
Biancorossodasempre
7 mesi fa

Pagliaccio fu anche detto dal presidente Zhang all’ ad della Lega calcio, per cui ormai è sdoganato. Bartomeu è anche presidente del Barcellona quindi conosce tutti gli aspetti della questione, ovviamente cerca ogni chance per ripartire o per fare stoppare la stagione dalle autorità per dichiarare l’impossibilità di proseguire e prendere almeno una parte dei soldi delle tv

GAE
GAE
7 mesi fa

Caro Tom per quanto riguarda il business vale la risposta che ho dato a @Di.Me quindi non mi ripeto..forse per te è infantile e naif per liquidare la questione ma per me non è così perché è da tempo che Bertomeu rilascia dichiarazioni simili come se vivesse in un altro mondo..ti ricordo che parecchie attività imprenditoriali che non appartengono allo sport e con guadagni molto inferiori al basket non possono aprire fino al 1 giugno e anche loro hanno tasse spese e stupendi da pagare.. pertanto dovranno essere le società a trovare un modo per poter far fronte a spese… Leggi il resto »

Di.Me.
Di.Me.
7 mesi fa

@GAE leggiti le dichiarazioni di Datome su sportando. Le societa’ hanno tutto l’intetesse a finire la stagione e i giocatori idem, anche se tutti sono scettici che ci si possa riuscire. Detto questo il tuo “pagliaccio” e’ (ben) pagato anche per trovare soluzioni a questa situazione. Dunque non vedo dove stia lo scandalo nelle sue dichiarazioni. Se poi vogliamo fare discorsi piu’ ampi allora facciamoli pure. Anche io, da semplice tifoso, non sono d’accordo per una ripresa dei campionati (idem per i cugini del calcio) per tanti motivi. In ogni caso, se mai dovesse succedere, ci penseranno certamente molto prima… Leggi il resto »

GAE
GAE
7 mesi fa

@Di.Me infatti non sarà lui a decidere ma i governi delle varie nazioni perché non di tratta di un epidemia che ha toccato solo una nazione ma tutto il mondo senza contare che tantissimi giocatori di tutte le squadre di Eurolega sono ormai tornati in patria ..inoltre devi anche tener conto che nell’eventualità si dovesse riprendere lo si farebbe a porte chiuse quindi in ogni caso alle società mancherebbe un introito importante..che il pagliaccio ci possa riuscire è impossibile perché si dovrà rassegnare all’evidenza dei fatti che sono più importanti delle sue parole che non hanno alcun fondamento

Tom Sawyer
Tom Sawyer
7 mesi fa

Tra fare le olimpiadi e una tre giorni di basket ci sono 2, 3 forse 4 ordini di grandezza di persone coinvolte e quindi rischi correlati.
Quindi paragonare questa proposta al rinvio delle olimpiadi non ha senso.

Ripeto, saranno i governi a decidere, ma ipotizzare di farlo è un suo diritto.

Tutto il resto è qualunquismo.

GAE
GAE
7 mesi fa

Ti ho già anticipato Tom perché se avessi letto prima di rispondermi avevo scritto che saranno i governi a decretare la fine perché non ai tratta solo di una nazione ma di tutto il mondo e poi tu dimentichi una cosa essenziale..il basket lo fanno i giocatori e parecchi di loro sono tornati in patria e non sarà così facile per loro rientrare nelle rispettive squadre..a lui lasciamo il campo delle ipotesi così ha un nuovo giocattolo per giocare 😂😂😂 questo non è qualunquismo ma semplicemente buon senso..e cmq se proprio vogliamo essere sportivi non si dovrebbe neanche snaturare la… Leggi il resto »

Next Post

Olimpia Milano TOP 5 2019-2020 | Vladimir Micov è l'mvp

Ecco la Olimpia Milano Top 5 definitiva di questa stagione. Vladimir Micov è l'mvp di voi lettori, come sarà la graduatoria finale?
Olimpia Milano Top 5

Subscribe US Now

13
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: