Gianni Petrucci: Come si può pensare ora di andare avanti? Fermerò con Governo e CONI

Gianni Petrucci, presidente della FIP: Per fermare tutto aspetto soprattutto un segnale dal Governo e dal CONI. Non si può pensare di andare avanti

Pochi dubbi per Gianni Petrucci, presidente della FIP, sul futuro prossimo del basket italiano, anche di Serie A: «Come possiamo fare previsioni di alcun tipo, soprattutto di sport? Non vedo come si possa pensare ad una ripresa in questa tragedia».

Ecco alcuni passaggi della lunga intervista con Tuttosport e Piero Guerrini:

SUL CAMPIONATO LBA

Ascolterò le proposte delle leghe (LBA e A2). La Serie A ora ha un presidente con esperienza e capacità straordinarie. Conosco dai tempi del calcio Umberto Gandini, è uno dei migliori. Lui stesso ha detto che in primo luogo bisogna preparare la stagione futura. Per fermare aspetto soprattutto un segnale dal Governo e dal CONI

SUL FUTURO

Vedremo quali interventi finanziari garantirà lo Stato e quali saranno i nostri, che ci saranno. Il 15 aprile convoco un Consiglio Federale per analizzare la materia. Sul nostro bilancio, che contemplava la partecipazione al Preolimpico, la mancata disputa peserà in termini di sponsor. Il segretario Bertea ha oggi una conferenza con FIBA per analizzare la situazione dell’Europeo 20201 in cui ospiteremo un girone a Milano. In presenza di Olimpiadi, potrebbe avere meno appeal, anche per FIBA

SUI CAMPIONATI

Aspetto le proposte delle leghe, e mi chiedo quanto sarebbe contenta la Virtus Bologna di un eventuale scudetto in questa situazione. Per i numeri di partecipanti ai campionati attendo le decisioni del club

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

EuroLega fa la conta dei danni: 20% di tagli sui contratti dei giocatori?

In EuroLeague si fa già la conta dei danni in attesa di comprendere il futuro. I sindacato dei giocatori, ELPA, non vorrebbe un taglio superiore al 20%
Olimpia Milano EuroLeague

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: