Urania Milano, la LNP vuole portare a termine la stagione

Il Consiglio Direttivo di Lega Nazionale Pallacanestro, nella seduta di ieri svolta in videoconferenza, ha deliberato di riunirsi il 26 marzo


Il Consiglio Direttivo di Lega Nazionale Pallacanestro, nella seduta odierna svolta in videoconferenza, ha deliberato quanto segue.

– E’ stata analizzata approfonditamente la situazione relativa ai campionati di Serie A2 e Serie B, a seguito dell’interruzione dell’attività avvenuta in data 8 marzo;

– Si è riscontrato il desiderio unanime di portare a termine la stagione sportiva, nei modi e nei termini che le disposizioni dello Stato renderanno possibile. Consentendo cioè la piena possibilità di allenarsi (palestre), viaggiare (senza limitazioni) e giocare (disponibilità degli impianti). Di conseguenza applicando, in accordo con il Settore Agonistico FIP, la ricalendarizzazione dei campionati, a partire dalla prima data ritenuta opportuna per una corretta ripresa della piena attività agonistica, ed identificando quella ultima di termine della stagione sportiva;

– Per questo si richiede la necessaria collaborazione, positiva e propositiva, di tutte le componenti sportive coinvolte;

– LNP, tenendo in considerazione le necessità straordinarie delle Società, sul piano sportivo e gestionale, create dall’emergenza, intensificherà ulteriormente il dialogo con la FIP;

– Il Direttivo LNP, sempre valutando la situazione straordinaria venutasi a creare, ha stabilito di anticipare la data della prossima riunione al 26 marzo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ma che fine farà il campionato LBA Serie A? Cautela, per favore, e ottimismo

Ma che fine farà il campionato LBA Serie A? Non lo sappiamo, ma l’unica risposta è “cautela”. LBA e Olimpia Milano sono sulla stessa linea
Attilio Caja

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Gianni Petrucci
Coronavirus | La FIP: Vogliamo portare a termine la stagione

Il vicepresidente vicario della FIP, Gaetano Laguardia: Chiaro, non tornare in campo entro fine aprile sarebbe un problema

Chiudi