Annunci

Daniel Hackett rinnova: resterà al Cska Mosca fino al 2022

Il club moscovita ha annunciato il rinnovo del playmaker per due anni. Niente ipotesi di ritorno all’Olimpia Milano

Annunci
Read Time:13 Second

Daniel Hackett rinnova al Cska Mosca fino al 2022. L’annuncio è ufficiale da parte della squadra moscovita e, dunque, si allontanano definitivamente quei rumors secondo cui la prossima estate l’Olimpia Milano avrebbe provato un assalto al playmaker, per riportarlo all’ombra della Madonnina.

About Post Author

Fabio Cavagnera

fabiocavagnera@gmail.com Giornalista professionista, redattore per RealOlimpiaMilano e Motorionline. Precedentemente ho lavorato per Datasport, Olimpiablog, Blogo e Basketissimo.
Annunci

12
Lascia una recensione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Anonymous
Ospite
Anonymous

Tra un pò ci sarà il rumors del ritorno di D’Antoni. Quando uno va via perchè ci potrebbe essere una ritorno??

GAE
Ospite
GAE

Perché le vie del Signore sono infinite..cmq i ritorni ci sono sempre stati in qualsiasi sport..e non sarebbe stato male un ritorno di Hackett a Milano visto che è uno dei migliori italiani in circolazione attualmente in un mercato dove gli italiani scarseggiano

Stefan Klifford
Ospite
Stefan Klifford

Niente da dire sulle qualita’ tecniche di Hackett che,seppure espresse ad intermittenza,lo qualificano a pieno diritto tra i pochi Italiani di livello internazionale. Se diversamente si guardano altri aspetti io credo che un suo ritorno a Milano sarebbe unicamente festeggiato dai locali in corso Como i quali hanno visto diminuire drasticamente i loro introiti notturni dopo la dipartita di questo epicureo gozzovigliatore. Io ribadisco nuovamente che il primo ed unico ritorno che gradirei sarebbe quello di Ale che in un ambiente rigoroso come quello attuale ( Ettore,Chaco,Vlado,Scola sono persone con cui si scherza poco) avrebbe una grande chance di ritornare… Leggi il resto »

GAE
Ospite
GAE

Secondo me Klifford sei rimasto agli anni ’70..perché non ti fai ingaggiare tu così vinciamo sicuro 😂😂😂.. a parte gli scherzi io non trovo giusto ne corretto giudicare gli atleti in base alla loro vita privata perché per me conta quello che fanno in campo..a te pagano lo stipendio in base ai tuo lavoro o anche in base alla tua vita privata?? Dubito che ti valutano anche in base alla tua vita privata..dopodiché io sarò sempre grato ad Hackett per aver contribuito a farci vincere lo scudetto..GRAZIE DANIEL

Doc63
Ospite
Doc63

Come vale il nuovo ambiente per rigenerare Gentile così varrebbe per Hackett, che è fior di giocatore. Secondo me è un peccato ma non credo lui avrebbe avuto voglia di tornare.

Stefan Klifford
Ospite
Stefan Klifford

Gae, tu mi stai pure simpatico pur non condividendo al 99% le tue opinioni ma poiche’ sono ben altro che un bacchettone cerco di chiarire un concetto che avrebbe dovuto esserti ben chiaro prima del tuo intervento a me indirizzato. Io credo,ma potrei pure sbagliarmi,che certi stravizi che voci diffusissime addebitano al buon Daniel nel periodo milanese non si addicono ad uno sportivo professionista pagato fior di milioni ed obbligato ad offrire in cambio alle societa’ che lo stipendiano adeguate prestazioni in campo. Oltre a questo,pure un carattere alquanto bizzarro ( ti ricordi il casino creato in Nazionale?) ne disegnano… Leggi il resto »

GAE
Ospite
GAE

Caro Klifford grazie per il simpatico e come vedi si può andare d’accordo anche avendo opinioni diverse..riguardo ad Hackett avrai anche ragione sui suoi vizi privati però tieni presente che in po’ tutti i grandi giocatori sono un po’ pazzi..

palmasco
Ospite

Lebron è un po’ pazzo? In che senso?
I fratelli Gasol sono un po’pazzi? In che senso?
Meneghin, Steve Nash, Paul George, Dwayne Wade? In che senso sarebbero “pazzi”?
Continuo?
Lasciamo perdere, va.
Sono frasi da suocera che ti sono scappate, immagino, volevi dire altro, immagino.

Ah già, tu hai scritto “un po’ tutti i grandi giocatori”, ma intendevi “solo qualcuno”, che in fondo è equivalente a un po’ tutti, non facciamo i cavillosi.
Hai scritto “pazzi”, ma lo intendevi nel senso buono, amichevole, come Asterix.
Siamo noi che non capiamo, non è il tuo italiano zoppicante, è ovvio.

E io che sto qui a perdere tempo con te.

GAE
Ospite
GAE

Palmasco noto con piacere che l’unico tuo scopo nella tua povera vita è fare il prof di italiano..Io posso anche esprimermi male ma non sono arrogante e presuntuoso come te e ancora più importante non offendo chi non la pensa come me come invece fai tu..ah vero tu puoi insultare tutti con il tuo italiano perfetto mentre io non posso esprimere una mia opinione perché non conosco l’italiano..a cosa serve sapere l’italiano per poi usarlo solo per offendere? La differenza tra me e te è che tu ti chiedi cosa ci fai qui a perdere tempo con me mentre io… Leggi il resto »

palmasco
Ospite

Ok, la prendo come una conferma, da parte tua, che l’affermazione “tutti i campioni sono un po’ pazzi” era inesatta, inopportuna, inadeguata, e anche un po’ offensiva.
Perché era quello l’oggetto del discorso, no?

GAE
Ospite
GAE

Qui l’unico ad essere inopportuno, inadeguato e sopratutto offensivo sei solo e unicamente tu Palmasco..però sono contento di riempire la tua giornata altrimenti non avresti nessun motivo per vivere 😂😂😂😂

GAE
Ospite
GAE

Ah dimenticavo..caro Palmasco prima di accusare gli altri di essere offensivi ricordati tutti gli insulti che hai scritto ai vari Banchi Repesa Pianigiani e James altro che la mia affermazione..

Next Post

Tarczewski: Faccio tutto per aiutare la squadra, ma conta vincere

Il lungo biancorosso è uno dei giocatori più in forma del momento: "Abbiamo vinto solo una partita, restiamo concentrati"

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: