Fenerbahce vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Le pagelle di RealOlimpiaMilano dopo il ko in Fenerbahce vs Olimpia Milano. Bene Sykes e Roll in difesa, il Chacho dà un segnale di vita nella ripresa

Della Valle 6.5 – Due buoni jumper nel momento migliore di Milano. 16’ in cui si sente su ambo i lati del campo.

Micov 4.5 – 2 punti con 1/7 al tiro, tripla della speranza mancata dall’angolo e -12 di plus/minus. Serata da dimenticare. 

Biligha 5 – 4’ con una palla persa sanguinosa. Non è serata, senza Brooks la coperta nel ruolo è davvero corta.

Gudaitis 5 – 8’ senza energia su entrambi i lati del campo.

Roll 6 – Applicazione difensiva, manca da tre punti.

Rodriguez 6 – Avvio difficile, come è sempre capitato in questo 2020, si ritrova nella ripresa. Alla fine 9 punti, 3 rimbalzi e 6 assist in 24’. Manca la tripla della speranza nel finale.

Tarczewski 8 – 19 punti, 9/11 da 2, 9 rimbalzi e 4 stoppate. Gara maiuscola, legge benissimo in p&r in attacco e si fa sentire in difesa.

Nedovic 5 – Neanche 5’ ed esce di scena. La febbre degli scorsi giorni gli costa cara.

Cinciarini 6 – 11’ di pura energia. Buona risposta.

Sykes 6 – Avvio importante, poi perde la precisione al tiro ma si fa sentire, e molto, in difesa.

Scola 6.5 – Gara di sostanza con 7 punti e 5 rimbalzi in 23’. Trova la giocata del -3 nel finale.

Coach Messina 6 – Resa decorosa a Istanbul con risposta importante di squadra sul -17. La difesa c’è, l’attacco no. Gli infortuni di Brooks e Moraschini, e le convalescenze di Nedovic e Gudaitis sono una spiegazione. Ma solo una parte della spiegazione.

13 thoughts on “Fenerbahce vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

  1. Il peggiore è di sicuro Micov, dopo lo “sveglia ragazzi!” di qualche settimana fa, si è addormentato lui. A me non è piaciuto Sykes, in attacco troppo timido, poi un passi ed una persa nel momento clou: mi sembra veramente un azzardo come USA in quel ruolo, soprattutto se guardi in quel ruolo tra le grandi d’Europa (Wibekin, Larkin, etc). Discorso simile per Roll, discreto in tutto, eccelso in niente: vale un visto Usa? Unica nota lieta, la crescita evidente di Tarczeski. Un po’ poco, mi sembra.

  2. Nedovic ne ha sempre una..ma è ancora un giocatore di basket?? Non mi stupirei quando a giugno andrà via e farà sfracelli da qualche altra parte 😂😂😂

  3. Difesa buona, ma attacco che denuncia difficoltà enormi. E per fortuna tarcisio fa la sua miglior partita. Micov effettivamente irriconoscibile. Ci vuole qualcuno che la metta dentro dall’arco con continuità.

  4. Di Wilbekin e Larkin, ma anche DeColo e Datome non ce ne sono molti in giro.

    Non siamo troppo cattivi con Micov: sono anni che tira la carretta per tutti!

    Certo: segnamo poco. Ma a sembra che non ci manchi molto per entrare tra le migliori. Con un pizzico di fortuna, recuoerando Nedovic e Gudaitis e con tanto lavoro ce la possiamo fare.

    Non abbiamo perso di pochi punti ma: 1 da come siamo partiti (male) abbiamo comunque recuperato il match e, anche se non ci credete, ce la siamo giocata sino al trentanovesimo. Lo scorso anno dopo un primo quarto come quello di oggi ci saremmo disuniti prendendo un’imbarcata pazzesca. 2 era comunque importante mantenere una differenza punti a favore (e ci siamo riusciti)

    Guardiamo anche le cose positive!!

  5. Non dimentichiamo che ci è mancato Brooks, il P&R di Thomas e Sloukas non sarebbe stato così efficace

  6. Ho notato che ultimamente si denotano due “schieramenti” ben definiti sui commenti: fiducia a Messina (più o meno ampia), critica a Messina (più o meno aspra).
    Io direi che la partita di oggi ha dimostrato che Messina ha dato un’impronta forte nella metà campo difensiva dove – pur in assenza di grandi atleti – siamo in grado di leggere bene le situazioni e proporre anche adattamenti in corso d’opera. Non siamo perfetti ma penso che anche i più grandi detrattori del coach non possano non ritenere impietoso il paragone con il “colabrodo” dello scorso anno.
    Dall’altro lato bisogna riconoscere che l’attacco non ha mostrato grandi miglioramenti da inizio anno, anzi a voler ben vedere in qualche partita la circolazione di palla è stata decisamente più lacunosa nell’ultimo periodo.
    L’acquisto di Sykes – secondo me – certifica la consapevolezza dello staff della necessità di avere un giocatore in grado di battere l’uomo e creare superiorità numerica (non può bastare solo il chacho – nella speranza di un rientro a pieno regime di nedovic -). Questa constatazione mi lascia un po’ di amaro in bocca pensando che avevamo mike James in casa ossia uno dei tre migliori attaccanti dal palleggio in eurolega. Probabilmente la cessione è figlia di considerazioni ambientali che mai saranno totalmente chiarite dalle parti ma rimane il dato di fatto che Mack non era il giocatore che serviva a questa squadra.
    Stesso discorso vale per White che ha qualità diversissime dai quelle gradite da Messina in posto 4. Qui però sono disposto a scommettere che White è stata una “scelta” suggerita dallo staff storico (e logicamente avallata da Messina) visto che si tratta di un nome che già qualche tempo era nei nostri radar di mercato.

    In sintesi quelle due scelte di mercato non azzeccate stanno condizionando fortemente una stagione dove è ormai chiaro che il Chacho, Micov e Scola non possono mantenere una continuità di rendimento su utilizzi sopra i 20 minuti medi.

    Detto questo… i conti si fanno alla fine e sarei molto felice di vedere una grande crescita offensiva nel finale di stagione

    ps…….. bruciare un tesseramento in italia per 40 minuti di panca di Rey secondo me è stata una folle leggerezza

  7. Condivido buona parte del tuo commento miked8 ma non credo che le indubbie qualità di James contrapposte al suo egocentrismo sarebbero state un plus per la squadra. Per il resto scusa my blame ma chi è Rey?

  8. Xavi Rey, centro spagnolo aggregato in precampionato. Essendo andato a referto in una partita di campionato (zero minuti in campo) il suo tesseramento (salvo mie ignoranze regolamentari) vale.
    Quindi, i 18 tesseramenti disponibili sono diventati 17 “causa” Rey.
    Non benissimo

  9. Comunicazione di servizio: La società Olimpia Milano annuncia che e’ impegnata nella costruzione di una speciale camera iperbarica mobile dove inserire il sig Nemaja prima e dopo ogni allenamento al fine di preservarlo il più possibile da qualsiasi virus influenzale, cinese o giapponese ….. per ossa e muscoli è allo studio un corpo robotizzato commissionato a primaria agenzia aereospaziale russa….

  10. È inutile la tua ironia sarcastica Riccardo perché le presenze di Nedovic in un anno e mezzo si contano sulle dita di una mano..io ti espongo dati reali tu invece esprimi il nulla 😂😂😂

  11. Nedovic è una scommessa e sapremo se vinta o persa a fine anno.
    È una scommessa perché il suo valore nonn si discute e i problemi muscolari hanno costellato il suo anno a Milano ma non tutta la sua carriera. E Nedovic è ancora giovane. Io quindi condivido la scommessa.
    È una scommessa perché le partite che contano devono ancora arrivare e abbiamo visto che plus può dare ad una partita Nedovic.
    Questi sono i miei argomenti per dare fiducia a un team medico che sembra stia gestendo meglio la situazione e ad un grande professionista che muore dalla voglia di tornare a spaccare.
    Altri possono andare avanti con i loro Juventus stadium e le triple faccine, just peanuts.

  12. Vedi Tom tu scrivi sempre con i “se” ma non esponi mai fatti concreti indiscutibili..ti ricordo solo che l’anno scorso nelle partite decisive come le definisci tu è sempre mancato e cmq che è stato visto allo Juventus Stadium non l’ ho scritto io..evidentemente qualcuno lo ha visto li durante l’ infortunio..quindi se tu scrivi cavolate è normale che io debba ridere 😂😂😂 quando imparerai a scrivere cose concrete magari non ridere più e sarò serio..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Kaleb Tarczewski, career high in EuroLeague per punti e valutazione

Che serata per Kaleb Tarczewki in Fenerbahce vs Olimpia Milano. Il centro biancorosso ha prodotto 19 punti in 30’, con 9/11 da 2, 9 rimbalzi, 4 stoppate
Kaleb Tarczewski

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Messina: Abbiamo lottato e combattuto. Quei tiri aperti sbagliati…

Le parole del coach biancorosso, dopo la sconfitta dell'Olimpia sul campo del Fenerbahce Istanbul

Chiudi