Annunci

L’Olimpia si scalda nella ripresa: Treviso ko nel pranzo al Palalido

I biancorossi soffrono per quasi tre quarti poi dilagano nel quarto periodo, nel giorno del rientro di Nedovic

Annunci
Read Time:2 Minute, 27 Second

Dopo quasi tre quarti di sofferenza, l’Olimpia Milano dilaga nel quarto periodo e supera la De Longhi Treviso (91-67) nell’anticipo di mezzogiorno al Palalido, iniziando con il piede giusto il girone di ritorno anche in campionato. Il parziale di 15-1 a cavallo dell’ultimo intervallo ribalta l’inerzia del confronto, poi arriva la raffica firmata Sykes per mandare i titoli di coda e dare ai biancorossi un vantaggio decisamente punitivo per la buona prova fatta dagli ospiti.

L’americano ex Avellino segna 12 dei suoi 18 punti nel corso del parziale decisivo, in una partita dove i tiri liberi hanno avuto un peso molto importante, così come il dominio a rimbalzo. È stato il match del rientro di Nedovic, in cui il serbo ha giocato una decina di minuti senza note particolari da rilevare, mentre è importante la crescita mostrata da Gudaitis, la cui forma è fondamentale per Milano. Ottima prova anche di Scola, nella giornata in cui erano fuori Rodriguez e Micov.

Olimpia Milano vs Treviso | La partita

I biancorossi partono male e sono gli ospiti a comandare la partita per il primo quarto, quando Logan e Fotu fanno il +8 esterno e costringono Messina a chiamare un time-out. L’AX risponde con un parziale di 8-0, con la tripla di Cinciarini per il pareggio a quota 19, mentre si rivede Nedovic sul parquet. Il buon momento, però, non sblocca i padroni di casa, in una partita molto fallosa e lunghissima, con ben 24 falli fischiati e 32 liberi complessivi (di cui 22 per Milano) nel primo tempo. L’equilibrio resta sempre così d’attualità, con un buon Gudaitis e Parks in doppia cifra, per il 41-41 dell’intervallo lungo. 

Scola e Alviti animano l’avvio di ripresa, con i canestri pesanti, poi gli ospiti provano un allungo con un parziale di 8-0, con cui si portano a +5 (50-55 al 26’), a cui i biancorossi rispondono con un 11-1, trovando il massimo vantaggio (61-56 al 30’) con il contropiede di Sykes sulla sirena del terzo periodo. Il parziale prosegue con quattro punti di Moraschini in fila per il +9 in avvio di ripresa, poi si scaldano gli animi per i fischi di un terna arbitrale abbastanza fantasiosa. L’AX ne approfitta per piazzare il break decisivo, con i punti dell’ultimo arrivato e mandare in archivio una partita forse più difficile del previsto. 

Olimpia Milano vs Treviso | Il tabellino

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-DE LONGHI TREVISO 91-67 (19-22, 41-41, 61-56)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

Tre trasferte per i biancorossi nella prossima settimana: martedì e giovedì doppio turno esterno di Eurolega, prima sul campo della capolista Anadolu Efes Istanbul (ore 18.30) e poi a Tel Aviv con il Maccabi (ore 20.05). Domenica appuntamento al PalaLeonessa contro la Germani Brescia (ore 20.45). 

About Post Author

Fabio Cavagnera

fabiocavagnera@gmail.com Giornalista professionista, redattore per RealOlimpiaMilano e Motorionline. Precedentemente ho lavorato per Datasport, Olimpiablog, Blogo e Basketissimo.
Annunci

1
Lascia una recensione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
U. Fo.
Ospite
U. Fo.

Due punti buoni per la classifica, questo contava. Ora sotto con Efes e Maccabi sapendo di avere poco da perdere, specie nella prima gara. E speriamo bene per Moraschini!

Next Post

Olimpia Milano vs Treviso | Messina: Siamo preoccupati per Moraschini

Ettore Messina commenta così il successo in Olimpia Milano vs Treviso: Brooks? Ognuno deve essere parte del proprio recupero. Bisogna darsi una mossa
Olimpia Milano vs Treviso

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: