Nemanja Nedovic out anche contro il Panathinaikos?

Nessuna novità sul fronte Nemanja Nedovic. Prevale la cautela sul nuovo ritorno in campo della guardia serba, ferma da fine dicembre

Nessuna novità sul fronte Nemanja Nedovic. La guardia serba, fermatasi lo scorso 27 dicembre dopo la gara di Kaliningrad con il Cska, non sarà disponibile neanche nella prossima sfida chiave con il Panathinaikos.

Qui tutti gli aggiornamenti nella nostra Injury List

Contrattura al quadricipite della coscia destra. Questa la diagnosi fornita da Olimpia Milano dopo lo stop di fine dicembre in Russia. Il giocatore era tornato in campo il 26 dicembre dopo la stiramento ai flessori della coscia sinistra del 6 dicembre.

Evidentemente, prevale la cautela. Secondo quanto appreso da realolimpiamilano.com, bisognerà attendere ancora per il rientro di Nemanja Nedovic, che resterà a riposto anche con Panathinaikos in EuroLeague e Treviso in Lba Serie A.

7 thoughts on “Nemanja Nedovic out anche contro il Panathinaikos?

  1. Infatti non vedo dove è la notizia ma sopratutto dice sarebbe la novità..è un giocatore perennemente infortunato e quando rientrerà prima che si riprende fisicamente e mentalmente la stagione sarà finita per noi

    1. È una non notizia. era tutto noto fin dall’ anno scorso.L’ ennesimo errore del Messia è stato non tutelarsi. Scusate se sparo sulla croce rossa, ma la cosa mi fa an or più arrabbiare perché la ripeto fin da questa estate.

      1. Se Mack non fosse il rottame che è, Nedovic andrebbe tagliato domani. E lo dico da ammiratore di quel tipo di guardia

  2. Perdonami Pino (ti do del tu): credi davvero che lo staff e il coach si sarebbero privati di James tenendo comunque Nedovic, sapendo che non avrebbe recuperato o checsi fosse rotto di nuovo? Perche’ se fosse cosi’ non parleremmo di etrore ma di masochismo estremo e non credo che Messina avesse quslcosa da guadagnare in tutto cio’….
    Perche’ col senno di poi e’ facile dare indicazioni. Purtroppo Nedo si e’ rivelato di cristallo e, aggiungo io, continuera’ ad esserlo finche’ stara’ a Milano (perche’, diciamolo: non siamo fortunatissimi, negli ultimi tempi).
    Ciao

  3. Sul tema infortuni comunque aleggia sempre un”aria di mistero…. Non credo che sia un problema di privacy (che è una scusa che va bene per qualsiasi evenienza), ma il fatto che lo staff non ci capisce wuasi più niente.

  4. Errore non tutelarsi prima anche in considerazione dei vari impegni. Quando ha giocato da integro ha mostrato cosa sa fare. Ora non so come si potrebbe rimpiazzare durante l assenza. Sicuro non dai presenti.

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano: le pagelle di metà stagione di RealOlimpiaMilano

Rodriguez e Micov sono i migliori biancorossi, le delusioni si chiamano Mack e White, ma tanti devono fare un passo avanti
Andrea Cinciarini

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: