Ettore Messina: Una partita concreta, stiamo crescendo in difesa

Fabio Cavagnera

Il commento del coach biancorosso, dopo la netta vittoria contro l’Aquila Trento al Forum

È un Ettore Messina ovviamente soddisfatto, quello che si presenta in sala stampa, dopo la vittoria della sua Olimpia Milano su Trento: “È stata bella l’atmosfera creata dai ragazzi del nostro progetto, non l’avevo mai vista, è stata bella anche per noi. Abbiamo iniziato un po’ sonnolenti in difesa, ci poteva stare essendo la quinta in pochi giorni, abbiamo poi trovato energia da tutti e dal secondo quintetto. Una partita concreta, nel terzo quarto abbiamo piazzato il break decisivo“. 

Il bilancio della prima parte di stagione: “Sono contento, facciamo un Natale piuttosto in linea con quello che pensavamo: in zona playoff in Eurolega, stiamo crescendo in campionato e stiamo crescendo in difesa”.

Il cambio di marcia in campionato: “È dovuta al fatto che gli stranieri si sono resi conti che, non è come in altre nazioni, dove bisogna solo giocare per l’Eurolega. Qui il campionato e la Coppa Italia sono fondamentali e c’è un approccio diverso, poi abbiamo trovato più continuità nelle partite in giorni consecutivi. Ora c’è più l’abitudine, abbiamo recuperato giocatori fondamentali. Per il resto, mi fa piacere il feeling tra squadra, club e pubblico, quest’ultimo ha sempre avuto pazienza e non ci ha mai fatto giocare in un ambiente scettico. Spero continui così”.

La decisione di lasciare fuori per turnover Shelvin Mack? “Fuori per i visti. È importante avere sia Kaleb che Gudaitis. Oggi sono contento dell’approccio di White, visto che oggi dovevamo far riposare Scola. Queste sono le opportunità di scelte, sta a lui continuare a lavorare e crescere. Ovviamente è un ruolo fondamentale”. 

La posizione Olimpia sulla situazione in Legabasket: “Comprendiamo la preoccupazione della Federazione e di Petrucci. Insieme a molti altri club stiamo cercando di lavorare per trovare situazioni condivisi e siamo dispiaciuti che sei club abbiano fatto questa scelta di voler protestare con l’assenza. Non si va da nessuna parte senza discutere o litigare: nel caso andiamo avanti senza di loro, ma è inutile parlare di condivisione. Non abbiamo dato un grande esempio in Legabasket”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Next Post

Olimpia Milano vs Trento | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Gara senza storia al Mediolanum Forum d'Assago. Restano le buone indicazioni dei due lunghi e un Chacho che si contiene ma sfiora la doppia doppia

Subscribe US Now

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: