Olimpia Milano vs Sassari LIVEBLOG | I tifosi: Grande Nedovic, e Pozzecco muto

Tutti in ginocchio da Nemanja Nedovic dopo il successo in Olimpia Milano vs Sassari. Ecco le reazioni dei tifosi alla gara di ieri sera

Tutti in ginocchio da Nemanja Nedovic dopo il successo in Olimpia Milano vs Sassari. Ecco le reazioni dei tifosi alla prestazione di ieri sera al Mediolanum Forum d’Assago.

Visualizza questo post su Instagram

Whole squad LIT!

Un post condiviso da Nemanja Nedovic (@neda1624) in data:

orlandoilrosso su ROM

Nedo ok ma per me MVP Mack senza dubbio

Massimo su ROM

Sono d’accordo Mack sta crescendo ad ogni partita , ottimo segnale

Tom Sawyer su ROM

Anche io sono contento. Quando arriverà la sicurezza in attacco sarà un fattore in molte partite. Oggi lo è stato già. Nonostante l’assenza virtuale di Rodriguez.
Sono rimasto anche impressionato dalla esplosione di gioia di Nedovic, che evidentemente sta soffrendo tantissimo il rientro lento nella sua forma piena. Ha una voglia dentro pazzesca.
E comunque per me MVP è sempre e comunque Brooks.

Anonimo su ROM

Sapevamo di poter contare su Curtis

Tom Sawyer su ROM

Che goduria vederlo giocare per gli altri.

L’anno scorso quando entrava in campo mi giravo dall’altra parte per non vedere quel modo irritante e supponente di stare in campo….

palmasco su ROM

La cosa più importante che ha detto questa partita, secondo me, è che quando le partite contano, Milano in Italia ha le energie necessarie per battere chiunque.
Perché stasera abbiamo visto una squadra che sembrava venire da un lungo riposo e non da una settimana bestiale.
E la partita contava perché contava, per Sassari e per le critiche generali alla nostra squadra nell’impegno italiano.

Aspetto Bologna Virtus, ovviamente – e non in stagione regolare – ma per il campionato italiano non sono preoccupato per niente.
Gran bella vittoria stasera con Sassari, e ci mancava il nostro giocatore in giacca e cravatta…
Un’assenza non da poco.

Partita molto divertente e bella, come hanno scritto in molti: Sassari nervosissima.
Un tecnico francamente inutile, ma meritatissimo, a Pozzecco nel primo tempo, e poi quello strano, assurdo, incomprensibile comportamento di Jerrels sul finale: prima parte per andare a fare canestro a partita finita, a pochi secondi dal fischio, beccandosi peraltro la stoppata di Tarczewski, poi subito dopo si mette a litigare pesante con Rodriguez.
Va a rimettersi nella fila dei saluti per incontrare proprio Rodriguez, entrambi con le mani tese per una pacificazione, ma dice ancora qualcosa che provoca la reazione urlata del Chacho: non ho potuto sentire, ovviamente, ma era qualcosa del genere “hai perso stai zitto!” – ci giurerei.
Posso capire che a Jerrels gli rodesse, ma finita la partita il verdetto mi sembrava pacifico, non difficile da accettare.
Mah.
Molto meglio Mc Lean che è andato a salutare con affetto Armani e sedie in prima fila accanto a lui.

Una prestazione notevole di Bilan e Pierre da una parte, una prestazione molto più equilibrata, di squadra, da noi.
I “soliti” cinque uomini in doppia cifra, e lo dico come un vanto, come un dato veramente importante, niente affatto banale né scontato, con Nedovic dalle palle impressionanti – e mi vergogno di usare qui l’unico aggettivo del pessimo commentatore Sconochini – Nedovic che non riesce mai a metterla dentro per quasi tutta la partita, ma col suo movimento crea spazi per tutti e 5 assist, ma che poi mette dentro quello che serve alla fine, per chiuderla. Spettacolare.
Viene ancora da piangere a pensare quello che avremmo potuto fare l’anno scorso se l’avessimo avuto…

Scola quando sta bene, cioè quando non è costretto a giocare ogni due giorni, in Italia penso che sia illegale – e forse anche in Europa.
Prepariamoci a salutarlo come un grandissimo di sempre, quando in primavera giocherà l’ultima sua partita con noi (anche se mi sono ritrovato a sognare che trovandosi bene in città, provi a fare un altro anno…).

Non voglio mancargli di rispetto, perché apprezzo davvero il suo lavoro, ma davvero Bialaszewski pensa che sostituire Messina significhi stare per tutto il tempo con le braccia conserte al limite del rettangolo degli allenatori? E basta?
Sì ha fatto un paio di obiezioni a un paio di errori grossolani degli arbitri, ma poco di più.
Come mai apprezzo il suo lavoro, allora? Per quello che chiaramente fa dietro le quinte, che non si vede, ma che funziona.

Nota: contro un centro che sappia giocare davvero, e Bilan è davvero uno di quelli, Biligha che ha l’altezza di un 3, non può giocare.
Non sono invece d’accordo con chi qui sul sito ha dato l’insufficienza a Tarczewski, nelle pagelle.
È uno che il suo lo fa.
Lo so che con quel fisico bestiale sembrerebbe sempre che potrebbe e dovrebbe fare di più, ma non è facilissimo fare arrivare i comandi a quei piedi così lontani dalla testa, bisogna capirlo.
Meglio averlo che perderlo. Va preso com’è, e non è per niente male, secondo me.

Notata una piccola cosa che dice tanto: a un certo punto, nel terzo quarto, mi pare, el Chacho chiama Della Valle per dirgli qualcosa, mentre si tirano i liberi per noi.
ADV fa un paio di passi verso di lui, poi però raggiunto dal fulmine dell’orgoglio, e della ritrovata competitività, rallenta, si ferma, gli fa cenno di avvicinarsi – se vuole parlargli.
Lo spirito degli agonisti!…

Una gran bella vittoria!

One thought on “Olimpia Milano vs Sassari LIVEBLOG | I tifosi: Grande Nedovic, e Pozzecco muto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Olimpia Milano vs Sassari | La rassegna stampa del lunedì

Olimpia Milano vs Sassari lascia dietro di sè solo commenti positivi per i biancorossi. Ecco i titoli dei maggiori quotidiani in edicola questa mattina
Rassegna stampa

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano vs Sassari | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Nedovic è l'uomo decisivo nel quarto periodo, ma nella vittoria su Sassari ci sono tante giocate importanti di Mack e...

Chiudi