Olimpia Milano vs Fenerbahce | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Le pagelle di RealOlimpiaMilano su Olimpia Milano vs Fenerbahce: i migliori ADV, El Chacho e Gudaitis, Messina porta a scuola Obradovic

Della Valle 8 – 10 punti nel primo quarto, altri 5 in un momento chiave del terzo. Infine 15 con 3 rimbalzi e 1 assist. Dopo tante “mazzate” da parte nostra, e non solo, tutti in piedi per la “faccia cattiva” di ADV.

La cronaca della partita

Micov 7 – Domina la partita, questa volta in silenzio. In 31′ 7 punti, 4 rimbalzi e 7 assist per 16 di valutazione.

Biligha 6.5 – 10′, splendidi per approccio nel secondo quarto. 6 punti e 6 rimbalzi. Preziosissimo se deve essere arma che scompagina i piani avversari.

Gudaitis 8 – 8 mesi, e torna in campo così. 17 punti, 5/8 da 2 e 7/9 ai liberi, 5 rimbalzi, 2 assist, 8 falli subiti e 25 di valutazione. Che dire? Con lui, i confini dei limiti di Milano si allargano enormemente.

Moraschini sv

Roll 6.5 – Entra nel quarto quarto a quota… zero. Piazza le due triple che spezzano il rientro del Fenerbahce.

Le parole di Ettore Messina

Rodriguez 8 – 22 punti, 3 rimbalzi, 5 assist e 23 di valutazione. Momenti di totale dominio nel primo tempo, la chiude con la tripla dell’84-72 a 1.07.

Tarczewski 6.5 – Soliti problemi di falli, ma si danna l’anima e gioca in maniera intelligente i minuti in coabitazione con Gudaitis. 8 punti e 9 rimbalzi in 21′.

Cinciarini 6 – In 11′ 3 rimbalzi e 3 assist. La grinta giusta anche in difesa.

Burns ne

White sv – Entra nel secondo tempo, battibecca con Messina e dopo 4′ torna in panchina. Sempre più ai margini, se Messina punta anche sui due centri in coabitazione…

Scola 6 – Litiga con il canestro, 2/8 al tiro, ma lotta a rimbalzo e si fa sentire in difesa a metà campo: 6 punti e 5 rimbalzi.

Coach Messina 8 – Porta a scuola l’eterno rivale Zeljko Obradovic con il secondo capolavoro consecutivo in difesa. Per quattro anni a Milano si sono sentite lamentele, ora si reagisce alle assenze con due centri in coabitazione. Se necessario. Basket. Sempre e comunque.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Tom Sawyer
Tom Sawyer
11 mesi fa

Una delle partite più emozionanti ed esaltanti degli ultima anni. Perché vinta con intelligenza e cuore invece che ‘solo’ lampi di genio.
È sistema di gioco non individualita’.
Gudaitis ministro della difesa che guida i cambi. Rodriguez che parla sempre con la squadra ad ogni pausa di gioco. Messina che gira tutti con intuizioni oscure a noi umani.
Bello, proprio bello.
Sarà forse un anno di transizione, magari non tutti gli obiettivi saranno centrati, ma se lì lasciamo lavorare c’è da divertirsi e in 2 anni arriveranno anche i risultati.

Massimo
Massimo
11 mesi fa

Sta sera essere al forum è stato fantastico, una festa.
La squadra ha fatto una partita stupenda.

palmasco
palmasco
11 mesi fa

Nelle squadre forti, e non dico nelle grandi squadre perché noi non lo siamo ancora, però nelle squadre forti si vede sempre quello che s’è visto stasera a Milano: oltre ai campioni, emerge sempre un coprotagonista, uno dei giocatori di seconda fascia, e aiuta la squadra a vincere in modo decisivo e importante. Da noi è successo stasera con Della Valle, ed è stato un piacere. Aveva non solo la voglia e la foga – più volte s’è messo a incitare il pubblico come se fossimo a Reggio (:)), a fare l’aeroplanino addirittura – ma era anche preciso e creativo.… Leggi il resto »

palmasco
palmasco
11 mesi fa
Reply to  palmasco

P.S. Dimenticavo.
Giocavamo anche con tre assenti di grande peso ciascuno nel suo reparto: Brooks, Nedovic, Mack.
Non poco.

Andrea Valagussa
Andrea Valagussa
11 mesi fa
Reply to  palmasco

Per me al Chacho pure 10.

Iellini
Iellini
11 mesi fa

Una partita pazzesca che fa ben sperare perché giocata in modo tosto con tutti i giocatori che cercano di trovare soluzioni di sistema e non giocate singole anche se anche quelle ci sono state e di livello. La cosa che mi è piaciuta è che giocano concentrati e tranquilli perchè sentono la presenza della squadra. ADV lo avevo criticato e oggi ha risposto con una partita superba Il chaco ha fatto quello che ha voluto facendo apparire semplici cose che non lo sono Micov e Roll due sicurezze, sanno prendersi le responsabilità quando serve. Messina grazie per averci fatto vedere… Leggi il resto »

Luca Mascoli (@3CorsaroNero)
Luca Mascoli (@3CorsaroNero)
11 mesi fa

La prima cosa che condivido in pieno con #CartaBiancaEttore è questa sua dichiarazione riguardante la partita di Cremona e quella di ieri sera:
Quando perdi tre gare in campionato sembra tutto brutto, stasera invece sembra tutto bello… la verità sta nel mezzo.
Non mi demoralizzo e nemmeno mi esalto,penso che sia il Pana che il Fene siano meno forti degli anni passati quindi prima di parlare di imprese starei attento e rimarrei con i piedi per terra.
Ma le vittorie fanno solo bene.
#MenNRED

Tom Sawyer
Tom Sawyer
11 mesi fa

Non credo che il Fener sia meno forte, ma penso che abbia affrontato la partita con meno concentrazione. Infatti Obra era incazzato nero. La bravura di Messina e della squadra è stata di capire il momento ed avere invece la massima concentrazione in una fase critica dell’inizio stagione dove era importante acquisire sicurezze e dare un segnale al pubblico che infatti ha risposto alla grande. Questa sintonia tra squadra e spalti è fondamentale per una bella stagione e non si vedeva dal 2014. Io non mi aspetto e non pretendo una stagione di trionfi perché creare un sistema chiede tempo,… Leggi il resto »

U. Fo.
U. Fo.
11 mesi fa
Reply to  Tom Sawyer

Vittoria, prima di tutto! Fondamentale mettere fieno in cascina. Bello che sia maturata contro il Fener che forse non e’ quello degli anni scorsi ma sul quale scommetto per un posto ai play off. Bello che la vittoria sia arrivata con Biligha a dare il suo contributo, il Cincia in campo undici minuti, DellaValle protagonista.  Il coach dello scorso anno ci aveva fatto credere che non si poteva dare agli italiani nemmeno un minuto, consumando le energie degli altri. Bello che si sia vinto giocando anche con due centri in campo contemporaneamente. Cercare soluzioni, osare: anche questo fa spettacolo e… Leggi il resto »

Next Post

Zeljko Obradovic: Una vergogna, non riesco a credere a quello che vedo

Zeljko Obradovic è una furia in sala stampa dopo il ko con Olimpia Milano
Olimpia Milano vs Fenerbahce

Subscribe US Now

9
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: