L’Olimpia Milano prosegue il suo precampionato di sole vittorie. Dopo aver vinto i primi due test europei contro Olympiacos ed Efes nello scorso weekend a Lucca, gli uomini di Ettore Messina si impongono nettamente nell’amichevole sul campo dell’OriOra Pistoia (89-66), conquistando il quinto successo su cinque partite. Tanti biancorossi sugli scudi, con ottime prove per Burns e Micov ed anche degli aggregati Dulkys e Rey.

OriOra Pistoia-Olimpia Milano: la partita

Un’atmosfera un po’ mesta al PalaCarrara: il grave lutto della scomparsa (in mattinata) dell’ex presidente pistoiese Roberto Maltinti ha reso un po’ triste, quella che doveva essere la festa per la prima casalinga della formazione toscana. Dopo il sentito ricordo dell’ex dirigente scomparso, con un lungo applauso, è l’Armani a partire subito forte con la coppia Dulkys-White, a segno con i primi dieci punti (equamente divisi) della squadra di Messina, anche se i padroni di casa restano a contatto per il primo quarto, con i canestri di Petteway.

Sono gli aggregati Dulkys e Rey a dare lo slancio per la fuga del secondo periodo, quando l’AX piazza un parziale di 21-5 e vola sul +18 (45-27 al 18’), con giocate anche di Tarczewski e Burns. La formazione toscana prova a riavvicinarsi nella prima parte del terzo periodo, con Dowdell e Wheatle, ma l’Olimpia è sempre in controllo del confronto con Micov, prima di allungare nuovamente con capitan Cinciarini ed un paio di assist al bacio del Chacho Rodriguez. Il +20 di metà quarto periodo chiude definitivamente la contesa.  Che soddisfa Ettore Messina.

OriOra Pistoia-Olimpia Milano: il tabellino

ORIORA PISTOIA-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 66-89 (22-24; 32-47; 53-72)

PISTOIA: Castelli, Della Rosa ne, Riismaa, Petteway 20, D’Ercole 11, Mati ne, Brandt 4, Salumu 3, Landi 12, Dowdell 4, Johnson 4, Wheatle 8. All. Carrea.

MILANO: Gravaghi 3, Mack 4, Micov 13, Dulkys 16, Moraschini 5, White 9, Rodriguez 3, Shashkov, Tarczewski 8, Cinciarini 7, Rey 11, Burns 10. All. Messina.

Olimpia Milano precampionato: le prossime uscite

La formazione biancorossa ha chiuso la sua campagna toscana con questo confronto ed ora tornerà a Milano per proseguire gli allenamenti. Il prossimo weekend nuova trasferta, questa volta a Cagliari, per il torneo in terra sarda: sabato (ore 20.30) la semifinale contro la Dinamo Sassari, domenica una delle due finali contro Khimki Mosca o Hapoel Gerusalemme. 

Annunci

Rispondi