Annunci

L’importanza del recupero di Nemanja Nedovic: due pareri di valore

Nemanja Nedovic con il contributo di Carlo Recalcati e Luca Banchi

Annunci

Olimpia Milano – Maccabi Tel Aviv sarà la gara, credibilmente, del ritorno a pieno regime di Nemanja Nedovic. La guardia serba, dopo il rientro in campionato, sarebbe stata spettatrice a Firenze anche in caso di passaggio del turno con la Virtus Segafredo Bologna.

Un apporto fondamentale per la squadra di Simone Pianigiani. Nemanja Nedovic allarga la batteria dei tiratori dall’arco, e permette accoppiamenti difensivi perfetti, sgravando non poco la pressione su Mike James.

Il piano utilizzato da Svetislav Pesic, e da Pino Sacripanti, per battere l’Olimpia Milano è d’altronde stato semplice: pressare alto Mike James sin dalla rimessa, allungando le distanze con i compagni. Con Nemanja Nedovic ci sarà un secondo portatore di palla, sempre che il serbo possa conquistarsi lunghi minuti a fianco al play Usa.

Per rendere il senso del valore di questo giocatore, chiudiamo con due pareri di valore raccolti nei giorni scorsi.

Luca Banchi: “Il suo è stato un infortunio condizionante. In estate si era parlato delle potenziali difficoltà di abbinamento, invece pare che i due si cerchino, come fossero essenziali l’uno all’altro”.

Carlo Recalcati: “Mike James ha bisogno di Nemanja Nedovic. E’ un completamento che lo porta più nel cuore della squadra: senza, diventa maggiormente accentratore, e gioca più per sé stesso coinvolgendo meno i compagni”.

Annunci

One thought on “L’importanza del recupero di Nemanja Nedovic: due pareri di valore

  1. domani potrebbero essere, insieme a nunnally (non dimentichiamoci di questo vero fuoriclasse) i veri protagonisti. personalmente credo anche in curtis, che grazie alla presenza dei suddetti sta giocando meno da play e più da guardia, e con prestazioni in grande crescita. non penso che, a 4 mesi dall’infortunio, shved possa essere subito decisivo. andrà controllato certo, ma senza perdere d’occhio il resto della truppa moscovita. suerte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Il grande giorno è arrivato: la Milano "piccola" è la soluzione alle colpe della gara di Tel Aviv

Il grande giorno è arrivato. Alle ore 20.45, al Medionalum Forum d’Assago, l’Olimpia Milano ospita il Maccabi Tel Aviv per il ventitreesimo round di EuroLeague. La squadra di Simone Pianigiani è settima, in abbinata con Bayern Monaco e Baskonia, e viene da tre successi in fila

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: