Reggio Emilia esonera Max Menetti. Tra i possibili successori c’è Simone Pianigiani

Max Menetti non è più l’allenatore della Pallacanestro Reggiana. Il club ha ufficializzato l’esonero dopo il ko interno con Trieste

Max Menetti non è più l’allenatore della Pallacanestro Reggiana. Il club ha ufficializzato l’esonero dopo il ko interno con Trieste.

Per la successione circolano da giorni i nomi di Pino Sacripanti e Simone Pianigiani.

Il comunicato del club

Pallacanestro Reggiana comunica di aver sollevato dall’incarico di capo allenatore della prima squadra coach Massimiliano Menetti. 

La squadra da oggi è stata affidata temporaneamente al vice allenatore Federico Fucà. 

Il Club ringrazia Menetti per il lavoro svolto in questi mesi in biancorosso. 

Secondo cambio in Serie A

Max Menetti non è più l’allenatore della UNAHOTELS Reggio Emilia. Nella mattinata odierna il club ha ufficializzato la rottura con il coach di Palmanova.

Arrivato nel club nel 1997, Menetti era stato capoallenatore della Reggiana già dal 2011 al 2018, vincendo una Legadue, una Supercoppa e un Eurochallenge, diventando coach dell’anno di Legadue nel 2012 e prendendosi il premio Reverberi nel 2014. 

Con Reggio ha soprattutto vissuto due finali Scudetto, perse con la Dinamo Sassari e l’Olimpia Milano. Per Menetti è il secondo esonero nel 2022 dopo quello patito da Treviso lo scorso 4 aprile.

Reggio Emilia opera il secondo cambio in panchina in Serie A: prima era toccato a Scafati, che aveva sostituito il coach della promozione Alessandro Rossi con Attilio Caja, predecessore di Menetti a Reggio Emilia.

One thought on “Reggio Emilia esonera Max Menetti. Tra i possibili successori c’è Simone Pianigiani

  1. A Reggio han mandato via Caja che in questi 2 anni ha ottenuto risultati clamorosi ed a momenti gli faceva vincere pure una coppa europea, e adesso mandan via Menetti dopo 3 mesi…

Comments are closed.

Next Post

Marca: Facundo Campazzo-Real Madrid, accordo non impossibile, ma complicato

Il futuro di Facundo Campazzo. Secondo Marca l’accordo con il Real Madrid non sarebbe impossibile, ma molto complicato
Gazzetta Campazzo

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: