Sassari-Olimpia Milano, palla a due alle ore 18.10 | Ritrovare il sorriso, o si cadrà anche in Italia

Palla a due alle ore 18.10 per Sassari-Olimpia Milano, nona giornata di LBA Serie A UnipolSai. Arbitrano Lo Guzzo, Martolini e Di Francesco

Palla a due alle ore 18.10 per Sassari-Olimpia Milano, nona giornata di LBA Serie A UnipolSai. Arbitrano Lo Guzzo, Martolini e Di Francesco.

Dove vederla in tv

L’Olimpia Milano torna in chiaro sul Nove. Visibile ovviamente anche in streaming su Discovery+ e su Eleven Sports.

I roster

SassariRuoloOlimpia Milano
Robinson, GentilePGMitrou-Long, Baldasso
Nikolic, Dowe, ChessaGHall, Tonut, Baron
Jones, KruslinSFTLC, Thomas, Alviti
Bendzius, Treier, DevecchiPFMelli, Ricci, Voigtmann
Stephens, Diop, GandiniCHines, Davies, Biligha
Piero BucchiCOACHEttore Messina

Sassari che recupera Dowe, infortunatosi in avvio di campionato dopo una buona Supercoppa. Il giocatore non è al meglio, ballottaggio con Nikolic per un posto nei 12. Alla seconda gara in LBA anche il centro Stephens, arrivato per prendere il posto di Onuaku, tagliato nelle scorse settimane.

Milano ha un altro passo in campionato? No, il campionato, a differenza di EuroLeague, perdona i passaggi a vuoto. Ma i problemi sono gli stessi, e l’Olimpia senza sorrisi, senza comunicazione tra i giocatori in campo, senza quel senso di azione comune, alla distanza non andrà da nessuna parte neanche in Italia.

Sassari è tappa insidiosa, perchè Piero Bucchi è coach che sa preparare le partite, e come Milano ha bisogno di punti dopo un autunno fin troppo tribolato. Giocatori come Bendzius, Gentile, Robinson sanno andare, vivere, crescere e produrre nelle pieghe di un match, sfruttando le difficoltà emozionali degli avversari.

Ecco perchè la trasferta in Sardegna ha un peso totalmente differente per i biancorossi: Trieste e Treviso erano di un livello diverso, contro la Dinamo non basteranno sprazzi di talento individuale. Tra i focus, al netto delle scelte di Ettore Messina, la crescita nel sistema di Naz Mitrou-Long, il contributo di Thomas dopo il secondo “panchinamento” di EuroLeague, il momento di Brandon Davies. E un Nicolò Melli meno malinconico di Vitoria. Sono le facce, oggi, il metro della malattia milanese. E sono facce bruttissime.

I precedenti (da Legabasket)

56ª sfida tra Sassari e Milano in Serie A, la prima delle quali è stata giocata nella Coppa Italia della stagione 1989/90 mentre lo scontro più recente risale alla semifinale playoff 2021/22 (vinta dall’A|X Armani Exchange per 3-0).

I biancorossi sono avanti sia nel conto totale delle vittorie (36-19) che nelle sfide giocate sul suolo sardo (17-7).
Nelle ultime 5 gare di stagione regolare Milano ne ha vinte 4, con l’unica vittoria della Dinamo risalente al 92-90 della passata annata.

Tra le società si sono giocate due finali di Coppa Italia (2015 e 2017) con una vittoria per parte e una finale di Supercoppa (2015) vinta da Sassari.

GLI ALLENATORI

Sono 28 i precedenti tra i due coach Piero Bucchi ed Ettore Messina, con quest’ultimo avanti per 19-9.

La connection (da olimpiamilano.com)

 Giacomo Devecchi, cugino di Danilo Gallinari e capitano della Dinamo, è un prodotto delle giovanili Olimpia dove fu allenato da Mario Fioretti, uno degli assistenti di Coach Ettore Messina. Stefano Gentile ha giocato un anno a Milano, stagione 2007/08. Il coach della Dinamo, Piero Bucchi, ha allenato l’Olimpia dal 2008 per due stagioni e mezzo con due finali scudetto raggiunte.

Next Post

Sassari-Olimpia Milano, la classica degli anni '10 | Cinque date che hanno sconvolto la storia biancorossa

Dinamo Sassari-Olimpia Milano, la grande classica degli anni '10. Cinque date, che sono rimaste nelle store di questi due club
Sassari Olimpia Milano cinque date

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: