Fioretti: A Sassari è stata storicamente sempre una battaglia

Le parole della vigilia in casa biancorossa, sulla trasferta di domani pomeriggio al PalaSerradimigni

Seconda trasferta consecutiva in campionato per l’Olimpia Milano. Dopo quella vittoriosa della scorsa settimana a Treviso, i biancorossi saranno ospiti del Banco di Sardegna Sassari. Una classica dell’ultimo decennio del basket italiano, con tantissime sfide tra LBA, Coppa Italia e Supercoppa, con successi da una e dall’altra parte. L’EA7 è seconda a due punti dalla Virtus capolista, mentre la Dinamo è attualmente solo decima, con un record di 3 vittorie e 5 sconfitte.

Sassari-Olimpia Milano | La presentazione di Mario Fioretti

Così Mario Fioretti ha presentato la gara del PalaSerradimigni: “Giochiamo su un campo in cui ogni partita per noi è sempre stata, storicamente, una battaglia. La Dinamo ha eseguito alcuni aggiustamenti che hanno prodotto miglioramenti gia visibili nella qualità del gioco tanto che nelle ultime uscite sono riusciti a sfruttare al meglio le caratteristiche dei propri giocatori. Ci aspetta un extra sforzo difensivo contro Bendzius, che è il 4 più produttivo del campionato, e contro una batteria di esterni, a cominciare da Gerald Robinson per proseguire con tutti gli altri, che hanno sia creatività che la capacità di rendere questa creatività efficace”.

Next Post

Sassari-Olimpia Milano, palla a due alle ore 18.10 | Ritrovare il sorriso, o si cadrà anche in Italia

Palla a due alle ore 18.10 per Sassari-Olimpia Milano, nona giornata di LBA Serie A UnipolSai. Arbitrano Lo Guzzo, Martolini e Di Francesco
Sassari Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: