Messina: Non è una questione di basket, ma di cuore, impegno e rispetto

Fabio Cavagnera 5

Le parole del coach biancorosso alla vigilia della delicata sfida di Eurolega contro il Fenerbahce

È il momento più difficile dell’era Ettore Messina per l’Olimpia Milano e domani arriverà al Mediolanum Forum la capolista di Eurolega, quel Fenerbahce Istanbul con un record di 8-1 ed in grandissima fiducia. Tutto il contrario dei biancorossi, reduci da cinque sconfitte in fila e precipitati nei bassi fondi della classifica. Ma il pubblico proverà a spingere Melli e compagni verso un successo per provare a svoltare la stagione.

Olimpia Milano-Fenerbahce | La presentazione di Ettore Messina

Così Ettore Messina ha parlato della sfida di domani sera: “Quella con il Fenerbahce per noi non è una questione di basket, ma di cuore, impegno e rispetto verso gli altri e anche verso noi stessi, indipendentemente da quello che sarà il risultato finale. Ovviamente, sappiamo di affrontare una squadra che sta giocando molto bene e attraversa probabilmente il suo momento migliore”.

5 thoughts on “Messina: Non è una questione di basket, ma di cuore, impegno e rispetto

  1. Forza Olimpia .. come ieri sera anche domani sar mi presenti a fare la nostra piccola parte .

  2. La questione è prettamente tecnica e temo Messina faccia comprensibilmente fatica a dirlo, perche equivarrebbe ad ammettere di aver sbagliato parte del progetto di questa stagione, ma se avesse la forza di ammetterlo forse si potrebbe cambiare per quanto possibile e ripatire.
    Credo che la cosa peggiore che possa fare è scaricare (di fatto) sui giocatori e sul loro impegno e professionalità che a mio parere non sono in discussione.

    1. Anche secondo me non si discute sull’impegno e professionalità dei giocatori: sono entrambe completamente assenti e mi sembra evidente. Paura di tirare, paura dei contatti, tiri facili che manco arrivano al ferro non sono atteggiamenti professionali a questi livelli. A questi giocatori mancano i fondamentali che si insegnano a minibasket. Ovviamente non sono brocchi, anzi, ma in evidente difficoltà. Messina avrà le sue colpe ma credo che l’atteggiamento in campo visto ieri sia tutta colpa di chi ha giocato. Niente processi, ma lavoro duro

    2. Bravo Luky, sei riuscito a fare un commento senza scrivere “asse play-pivot”

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano-Efes, la reazione dei tifosi: "Giù le mani da Ettore", "No, voglio Laso"

La terribile notte dell'Olimpia Milano con l'Efes tiene banco. Vediamo anche le reazione dei tifosi alle parole di Ettore Messina
ROM Liveblog

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: